sono giunti al loro ottavo album..." /> And You Will Know Us By The Trail Of Dead, "Lost Songs" è il nuovo album | MelodicaMente

Uscite Discografiche

Pubblicato il ottobre 17th, 2012 | da Carmen Pierri

0

…And You Will Know Us By The Trail Of Dead, “Lost Songs” è il nuovo album

Gli  …And You Will Know Us By The Trail Of Dead”sono giunti al loro ottavo album, “Lost Songs” che sarà disponibile a partire dal 22 ottobre in versione standard, deluxe e in vinile, prodotto con l’etichetta Richter Scale/ Superball Music.
Il curriculum musicale e percorso discografico della band texana è tra i più variopinti dell’ultimo decennio (o ventennio?) e non riusciamo ad immaginare cos’altro si siano inventati Conrad Keeley e compagni. La loro musica è a tratti influenzata dall’hardcore, sfuma nel rock 70’s e si impreziosisce di elementi psych, dunque un cammino che va dal moderno camminando a ritroso toccando tutti i generi musicali. Bisogna dare il merito a questa band quindi si non aver infangato quei generi musicali sempreverdi, e di aver fatto un grande lavoro di recupero donando nuova gloria ai generi famosi appartenenti all’ultimo decennio di musica rock. Il titolo non casuale “Lost Songs” sembra quasi suggerirci una riscoperta di vecchie canzoni che sono state messe da parte nel tempo, quasi a subire una maturazione, o il recupero di vecchi temi e vecchie sonorità, con l’esigenza di riemergere dagli ultimi album non tanto graditi ai fan. Non è facile produrre un disco politicizzato senza cadere vittima della polemica e della banalità(speriamo non sia questo il caso).

…And You Will Know Us By The Trail Of Dead – Lost Songs – Artwork

Durante un’intervista la band ha rilasciato questa dichiarazione:

” Salve a tutti noi siamo  …And You Will Know Us By The Trail od Dead. Questo è il nostro ottavo album registrato quest’estate ad Hannover, in Germania. La nostra musica è stata ispirata dall’apatia di cui è vittima attualmente (e continuerà ad esserlo per tanto altro tempo) la scena musicale indipendente. Il nostro primo singolo estratto “Up To Infinity” si riferisce  alla Guerra civile in Siria, e riguardo questo noi pensiamo che la  tirannia e il dispotismo che soffrono le persone in ogni parte del mondo sia intollerabile e non debba essere considerata un affare interno, ma anzi giustifichi completamente un intervento da parte della comunità internazionale. Vogliamo dedicare questo singolo anche alle Pussy Riot.”

Una dichiarazione che lascia poco all’immaginazione, la band sembra essere chiara e decisa sul messaggio da trasmettere e di certo non usa mezze misure per farlo. L’inquietudine di fondo si percepisce dalla copertina grigia e stilizzata e si legge chiaramente nelle melodie, nelle urla del cantante, nella batteria incalzante, nei riff nervosi e nelle chitarre distorte che ne fanno un album dalle forti influenze heavy metal.
L’album sarà in vendita la prossima settimana, ma come ormai di consueto succede, ad anticiparlo online si trova una versione in streaming dell’intero album.
Questo è il video di Catatonic, ultimo singolo estratto da “Lost Songs”.

Tags: , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Lo studio del pianoforte avvicina il suo cuore alla musica in tenera età facendole sviluppare presto una passione per tutta la musica esistente. Appassionata di musica strumentale è una biologa prestata alla critica musicale. Amante dell'indierock, la sua unica certezza i Radiohead. La musica, l'evoluzione e i numeri la sue passioni.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi