News Carly Rose Sonenclar | © Imeh Akpanudosen/Getty Images

Pubblicato il gennaio 8th, 2013 | da Greta C

1

Carly Rose Sonenclar, la tredicenne che ha commosso X Factor USA

Carly Rose Sonenclar è una giovanissima cantante che ha commosso l’America intera, inclusa Britney Spears. La ragazza nata il 20 Aprile del 1999 ha partecipato alla seconda stagione della versione americana di X Factor dove è arrivata alla seconda posizione. Carly Rose, però, anche se giovanissima non è nuova al mondo dello spettacolo in quanto nel 2006, alla tenera età di sette anni iniziò a recitare in alcuni spettacoli di Broadway nonché nel musical “Wonderland“. La giovane cantante, prima di affrontare l’esperienza di X Factor, ha varcato la soglia dell’intrattenimento aprendo la porta del cinema e del teatro. Oltre ai ruoli già menzionati, Carly ha partecipato anche alla terza stagione di “The Electric Company”, una serie televisiva americana.

Dalla sua biografia emerge che la passione per la musica ha contagiato Carly Rose Sonenclar fin da piccola, alla tenera età di due anni quando la bambina iniziò ad imitare i protagonisti di American Idol. Nel 2012 si è aperta per lei l’occasione di X Factor USA dove la ragazzina si è presentata portando in scena “Feeling Good”, canzone di Nina Simone. Dopo ovazione di pubblico e di giudici, il percorso di Carly Rose è andato sempre meglio sponsorizzata anche dall’entusiasmo di Britney Spears che le ha rivolto parole davvero importanti e positive.

Carly Rose Sonenclar | © Imeh Akpanudosen/Getty Images

Carly Rose Sonenclar | © Imeh Akpanudosen/Getty Images

 

La ragazza è arrivata alla seconda posizione, in finale, di X Factor USA dopo Tate Stevens. Un duello all’ultimo scontro che ha messo in evidenza tutte le capacità di una piccola grande stella nascente, per lei la prova è stata sicuramente molto dura e combattuta. Da notare anche l’assegnazione delle canzoni, in quanto Carly si è trovata a gestire mostri sacri della musica mondiale affrontando “Imagine” di John Lennon, passando a “Feeling Good”, canzone inizialmente a cura di Nina Simone toccando Mariah Carey e non dimenticando Leonard Cohen e la sempre favolosa “Hallelujah“.

Il mondo musicale sembra ormai inchinato dinanzi alla voce di Carly Rose Sonenclar e, avere dalla propria, un personaggio come Britney Spears non è certo da tutti. La giovanissima cantante ha sollevato anche un polverone mediatico in merito alla tenera età ma in USA sembrano non farci molto caso e Carly ha saputo far innamorare della propria voce molti telespettatori nonché i giudici di X Factor USA.

Concludiamo lasciandovi proprio con una delle esibizioni di Carly Rose Sonenclar e per voi abbiamo scelto “Hallelujah”. Cosa ne dite, sentiremo parlare presto ancora di Carly Rose?

Tags: , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



One Response to Carly Rose Sonenclar, la tredicenne che ha commosso X Factor USA

  1. Corina says:

    Io ho scoperto questa ragazzina assolutamente per caso. che volete che vi dica, è praticamente impossibile non rimanere a bocca aperta, e se Simon, il duro Simon le ha chiesto se “era umana”, qualcosa vorrà dire.
    questa bambina ti lascia sbalordito, senza respiro, fa venire la pelle d’oca, la guardi e la senti e non sembra vero, che possa avere una voce tanto incredibile. personalmente mi sono dovuta dare qualche pizzicotto per capire se ero sveglia o stavo sognando.
    vi consiglio vivamente di cercare su you tube le sue esibizioni, solo così potrete capire quant’è meravigliosa. credo sia, la voce più bella del mondo in assoluto. di gran lunga migliore di Celine Dion, di Maraya Carrey e di chiunque altra.
    complimenti di cuore bellissima bambina, ti auguro che la tua vita sia un eterno raggio di luce, che la tua luce splenda e ti porti più in alto possibile. vola e raggiungi le mete più alte e più belle, perché sei splendida, sei meravigliosa, sei un miracolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi