A Decade of Difference"..." /> Decade of Difference con Bono e Stevie Wonder, i video di Lady Gaga | MelodicaMente

News Lady Gaga - iHeartRadio Music Festival  | © Ethan Miller/Getty Images

Pubblicato il ottobre 16th, 2011 | da Vittoria Borgese

0

Decade of Difference con Bono e Stevie Wonder, i video di Lady Gaga

Si è svolto ieri sera all’ Hollywood Bowl di Los Angeles, “A Decade of Difference“, il concerto con cui Bono Vox e The Edge, Lady Gaga, Usher e Stevie Wonder, tra gli altri, hanno festeggiato i 10 anni di attività della  William J. Clinton Foundation, la fondazione creata dall’ex Presidente Usa Bill Clinton a sostegno delle economie più svantaggiate, per  garantire al maggior numero possibile di persone al mondo cure mediche e istruzione.

Lady Gaga - iHeartRadio Music Festival | © Ethan Miller/Getty Images

Grandi nomi  della musica, ma non solo, hanno partecipato allo spettacolo che ha omaggiato con le tre ore del live l’attività costante e fruttuosa della fondazione: gli artisti si sono esibiti davanti al numeroso pubblico dell’ Hollywood Bowl, con la famiglia Clinton al completo in prima fila,  a cui si sono uniti tutti quelli che hanno potuto seguire in diretta l’evento, in streaming su Yahoo. Lo show  ha visto l’emozionante performance di Stevie Wonder con “Sir Duke”,Signed, Sealed, Delivered I’m Yours“, For Once in My Life” su richiesta di Bill Clinton e poi ancora  “Overjoyed“, pezzo del 1985  interpretato in onore di Martin Luther King omaggiato con un monumento a Washington e in chiusura “Superstition”. Sul palco di Los Angeles Bono e The Edge hanno portato un set acustico di alcuni brani degli  U2 inclusi “A Man and a Woman”, “Desire”, “Sunday Bloody Sundaye “I Still Haven’t Found What I’m Looking For“. Bono non ha fatto mistero del suo apprezzamento per il lavoro di Clinton e della sua Fondazione ricordando gli “sforzi per la cancellazione del debito e lo  straordinario lavoro di negoziazione per il ribasso del  prezzo dei farmaci antiretrovirali per i malati di HIV nelle zone più povere del mondo”. Usher, è stato presentato dal giovane Ashton Kutcher che l’ha preceduto sul palco sostenendo le iniziative della Clinton Foundation: il rapper ha eseguito  “Yeah” e “OMG” con tanto di vivace coreografia nel corso della quale uno strappo ai pantaloni lo fa esclamare con sorriso sornione: “I work hard”. E’ toccato poi a  Lady Gaga, esibirsi sul palco. Per lei un omaggio in stile Marilyn Monroe con tanto di parrucca bionda e ammiccamenti al presidente che raccoglie divertito le provocazioni dell’esuberante Gaga. Per lei, gli ultimi successi: “You and I” , “Born This Way” e “The Edge of Glory” prima di “Bad Romance”. Accanto alle star più note anche Juanes, Kenny Chesney e  K’naan, cantante somalo cresciuto tra gli orrori della guerra che ha portato sul palco la bandiera del suo Paese. A seguire la performance di Lady Gaga :
 

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi