News

Pubblicato il ottobre 3rd, 2011 | da Stefano Pellone

17

Fabri Fibra, veleno su Vasco e Liga

Fabri Fibra, intervistato dalla rivista Rolling Stone, è un fiume in piena e lancia sferzate a destra e a sinistra, soprattutto contro Vasco Rossi e Ligabue. Curioso comportamento da parte di uno che ama criticare, ma che non ama essere criticato, come ha scoperto uno spettatore durante un suo recente concerto. Ecco cosa dice il rapper di Senigallia, fresco di pubblicazione del suo primo libro, “Dietrologia. C’è chi vuole uscire da questo mondo di plastica”: “Ogni volta che entro in un ipermercato, dopo 10 minuti tra gli scaffali risuona un pezzo di Ligabue. Non conosco nessuno tra quelli che ascoltano Ligabue che capisca di musica. E non è per buttarla addosso a Ligabue, che è uno che lavora duro: il problema è come la gente lo vive: per i fan è il Bruce italiano, e allora poveretto anche lui è chiuso in una gabbia, che si chiede come uscirne. Lui non è seguito perché è figo. E’ seguito perché è capito a differenza di Battiato. Non c’è un cazzo da capire oltre ciò che dice: Cos’ha di rock? E’ un cantautore buono per l’italiano che sogna lo stesso lavoro per cinquant’anni e il posto fisso.” E poi aggiunge: “Berlusconi ha fatto con l’Italia quello che Ligabue ha fatto coi singoli: sempre la solita roba, e all’italiano va bene: è inerte“.

Fabri Fibra - copertina Rolling Stone

Su Vasco Rossi, Fabri Fibra spiega: “Vasco sta tentando di capire il web, vedremo se gli riuscirà di uscire dalla routine, e se i fan glielo permetteranno. Un po’ li invidio, quelli della vecchia guardia. Perché all’epoca se facevi centro, eri accolto nell’Olimpo e dovevi solo amministrarti – guarda quanti sono tuttora in giro per aver cantato una sola canzone. Oggi c’è una competizione feroce, milioni di persone fanno musica, generi, sottogeneri, è un’orgia, come fai a dare valori aggiunti al fan? La vera star è il fan, perché può mandarti affanculo in un attimo se scivoli. Io non posso fare un freestyle uguale a un altro, un intervento uguale un altro. Le vecchie star si sono godute questo privilegio”.

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore



17 Responses to Fabri Fibra, veleno su Vasco e Liga

  1. fabio zucchi says:

    Ma ********* pure te, Fibra! Ci mancavi solo tu a montarti la testa!

  2. gadan says:

    ma brutto uomo di merda.. ma le senti le tue canzoni!! fanno ridere… fra vent’anni quando ci si chiederà:…”maaaa conosci Sally di Vasco?… oppure ” hai mai sentito Urlando contro il Cielo di Ligabue?!” tutti lo sapranno.. invece con le tue canzoncine mediocri che cazzo pensi di lasciare nella storia della musica.. ma ammazzati va!!

  3. Sara says:

    Ma chi ti credi di essere per giudicare le persone e i loro gusti in questa maniera? Tu pensa per la tua musica, per il tuo pubblico e fatti i ***** tuoi!! La gente ascolta la musica perché evidentemente gli da delle emozioni e tu non hai nessun diritto di giudicare… che roba, ah già io sono una fan di ligabue e in effetti hai ragione come gusti siamo messi malissimo perché mi piacciono anche le tue(vecchie)canzoni, presuntuoso e pieno di pregiudizi!! Ma vai a cagare va!!

  4. LOL says:

    Andate a cagare tutti e tre: FIASCO, LIGABUA e FABBRO FIBBRO! Se questa è la musica che va in Italia non meravigliatevi di essere ricoperti di insulti

  5. carlo says:

    ma l’avete fatto fumare prima dell’intervista?? spero di si, serve al suo essere normale, magari avrebbe sparato qualche cazzata in meno..

  6. lella says:

    intanto sono quasi 40 anni che vasco fa carriera,e ogni volta riempie stadi interi.. vorrei vedere fra 40 anni fibra e gli altri cantanti appena usciti che credono di far successo,se si sentirà parlare ancora di loro! w vasco!

  7. gia says:

    Vasco è solo un tossico e nient’altro, almeno fibra qualcosa di sensato le dice nelle canzoni!

  8. Luca says:

    Io rispetto i gusti di tutti, ma mi chiedo se un giorno un cantante esordiente si presentasse in una casa discografica con il testo di “Toffee” in mano, o una delle tante canzoni di Vasco dai testi densi di alti significati esistenziali come “Cosa ti fai”, troverebbe qualcuno disposto a lanciarlo?

  9. GIANNI says:

    DEVI MANGUARE TANTI PANINI ANCORA E SCIACQUARTI LA BOCCA QUANDO PARLI DI VASCO ROSSI CARO FIBRA………

  10. Giuseppe says:

    non entro nel merito perchè ognuno ha i suoi gusti ed è libero di dire e pensare quello che vuole (anche fibra), ma leggere una frase del tipo: “Non conosco nessuno tra quelli che ascoltano Ligabue che capisca di musica” è davvero grottesco. Potrei dire che non conosco nessuno tra quelli che ascoltano rap o hip hop o pop che capisca di musica…visto che il mio pensiero vale esattamente quanto il tuo, caro il mio fibra ( e devi sapere che ascolto volentieri anche te, figurati) ma che ragionamento è? si può dire una caxxata del genere in una intervista? mah…

  11. Federico says:

    Io credo che Fibra non volesse offendere nessuno, ma semplicemente crede che per Vasco e Ligabue (finalmente accumunati) sia stato tutto semplice e la gente li segue perchè non ha altro da fare.
    Forse Fibra parla così perchè anagraficamente non ha idea di cosa volesse dire essere Vasco Rossi alla fine degli anni 70 inizio anni 80. Chiaro che adesso qualsiasi cosa produce riesce a venderla, ma quanta diffamazione ha dovuto sopportare prima di salire nell’olimpo??? Fibra non capisce che se oggi lui può provocare in televisione, è grazie ad un giovane vasco che Cantò sensazioni forti a Domenica in nell’81, e vita spericolata a S. remo, fu lui uno dei primi “Provocautori” ma a differenza degli attuali, non c’era nessuno a proteggerli…

  12. lucas says:

    Un’altro specialista del Ca220!
    Appena hanno un briciolo di notorietà si credono dei padreterni.
    Ma ti rendi conto caro Fibbricitante che spari della gran ca***te e non vali niente. Accusi Liga e Vasco (ma non capisco di cosa) ma tu vali meno di zero!!!!
    Ricoverati in psichiatria che é meglio
    …..Piccoli stronzetti crescono………………Povero Te!

  13. MaRY says:

    Ma che offendete a fare FIBRA quando lui stesso NON si è mai dichiarato un grande cantante e non è trattato allo stesso modo come Vasco o Liga. Lui sta semplicemente CRITICANDO, come fanno tutti, come fa una persona NORMALE, non sta dicendo che i suoi pezzi sono migliori ,ma che musicalmente Vasco e Liga sono pupazzi gonfiati dai media…non c’è nulla di mostruoso o strano…Fibra non è un grande cantante, lui scrive..lui parla nelle sue canzoni di REALTA’ ITALIANA….cioè la M3rda di questo paese. VIVA FABRI.

  14. ramarro says:

    Ok, per favore sopprimete il pusher di Fabri Fibra prima che gli vada in pappa il sistema simpatico… per il resto del cervello credo che oramai sia troppo tardi.

  15. 20_Cent says:

    Maria maria….un povero meschino che giudica Vasco!!! Na mangiari pani e ALIVI xD

  16. blasco91 says:

    sei solo un povero fallito!!

  17. osvaldo says:

    A me fabbri fibra fa cagare ma ha perfettamente ragione ….una volta ascoltata una canzone è sempre la stessa i primi album sono sempre belli ma poi si siedono sugli allori e non sperimentano piu un cazzo per paura di perdere fan e quindi soldi. nel pane sta il corpo nel vino sta il sangue nel denaro il demonio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi