Reportage Florence And The Machine

Pubblicato il novembre 21st, 2012 | da Greta C

0

Florence and the Machine, una voce magica e celestiale abbraccia Milano

Una serata raffinata e onirica che ha rispettato completamente lo spirito di Florence Welch. Lo show messo in scena ieri al Mediolanum Forum di Assago è stato superbo. L’energia, la classe e l’eleganza della rossa cantante inglese ma soprattutto la sua favolosa voce ha abbracciato tutti i presenti che, sicuramente, si possono dire soddisfatti dello show messo in atto. Guardando lo spettacolo di Florence and the Machine, il primo pensiero scaturito è stato “ecco come ha fatto a conquistare critica, premi e pubblico in un una manciata di anni e con solo due dischi”. Florence Welch assomiglia ad una dea, ad un personaggio quasi mitologico, sicuramente non umano. La cantante entra sul palco allestito con la consueta scenografia di questo tour come una ninfa.

Vestita con un lungo abito dalle tonalità scure e una vistosa apertura sulla schiena, pettinatura raccolta come di consueto, lunghissime unghie laccate di marrone, bisogna prendersi qualche secondo di tempo per abituarsi alla bellezza sorprendente di Florence. Come più volte detto, Florence Leontine Mary Welch sicuramente non ha una bellezza da modella ma ha un viso assolutamente ammaliante ma, non solo; Florence ha un modo di saltellare, correre, parlare, cantare che affascina totalmente.

L’apertura dello show è avvenuta con le due canzoni previste “Only If For The Night” e “What the Water Gave Me”. Come una creatura ultraterrena, Florence mantiene una intonazione sempre sorprendente pur saltellando praticamente per tutto lo show. In un meccanismo perfettamente rodato, la protagonista è solo e unicamente lei. Lei che sorride al pubblico, che saluta con un sorriso quasi imbarazzato e “Grazie Milan” ripetuto moltissime volte. La scaletta prosegue molto serrata fra “Drumming Song”, “Cosmic Love” e “You’ve Got the Love” reinterpretazione dell’omonimo brano dei The Source.

Florence and the Machine

Florence and the Machine | © MelodicaMente

Potente ed altrettanto entusiasmante “Lover to Lover” di cui è uscito anche il video qualche ora fa. Florence sembra divertita dall’accoglienza calorosa dei fan che cantano con lei dall’inizio alla fine. Proprio per questo motivo l’artista più volte si rivolge al pubblico facendo cantare ritornelli e coinvolgendoli il più possibile. Divertente anche il momento che ha visto “Heartlines” interrotta proprio per un errore riguardo alle strofe della canzone ma, l’artista, con un grande sorriso e qualche parola si accattiva nuovamente il pubblico e riprende, sicura e ancora più precisa di prima.

Non potevano di certo mancare le perle “Spectrum” e “No Light, No Light” che infiammano il pubblico del parterre ma fanno alzare anche quello della tribuna, completamente gremita. Se il parterre mostra ancora diverso spazio a disposizione, anche se era dato per sold out subito dopo la messa in vendita dei biglietti, la tribuna non conta neanche un posto libero.

Florence And The Machine

Florence And The Machine |© Kris Connor/Getty Images

Un Mediolanum Forum silenzioso e allo stesso tempo rumoroso, tutti accorsi a vedere questa creatura davvero molto particolare. Encore come previsto con “Shake It Out” e “Dog Days Are Over”, l’urlo di saluto straziante di Florence and the Machine. In definitiva il concerto strappa una valutazione assolutamente positiva. Seppur vedendo i video o guardando gli spettacoli di Florence and the Machine sia evidente questa aurea che aleggia del tutto mistica e ultraterrena, seppur non è una novità che Florence saltelli e corra per tutto lo show, dal vivo è proprio qualcosa di diverso. Ancora una volta il potere della musica live è intoccabile e le emozioni regalate da Florence e soci, qualche ora fa, sono state forti e stupefacenti.

Scaletta Florence and the Machine

Scaletta Florence and the Machine | © Pagina Facebook Vivo Concerti

Uno show emotivamente molto ricco, con canzoni ormai storiche e altre perle tratte invece dall’ultimo lavoro “Ceremonials“. Florence and the Machine sono di certo promossi a grandi voti e, tutti quelli che pensavano che la 26enne cantante inglese fosse solo una meteora, si sono sbagliati di grosso. Giustamente, ora, Florence ha deciso di prendersi una pausa dopo questo lungo tour che l’ha portata a varcare alcuni dei più prestigiosi palchi internazionali. A noi, la magia di Florence and the Machine manca già. Speriamo di rivederli presto sul palco.

Florence and the Machine – “Cosmic Love”

Florence and the Machine – “Sweet Nothing”

Tags: , , , , , , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi