Testi e Traduzioni Giuliano Palma - shooting video "Un Bacio Crudele"

Pubblicato il febbraio 16th, 2014 | da Vittoria Borgese

0

Giuliano Palma, “Così Lontano”. Testo

La sua carriera assieme ai Casino Royale prima e poi con il progetto Bluebeaters, è lunga e ricca di successo, ora Giuliano Palma è pronto a gareggiare per la prima volta al Festival di Sanremo: alle sue spalle c’è infatti solo una partecipazione alla kermesse al fianco di Nina Zilli nel 2012, quando la accompagnò nella serata dei duetti. Per il debutto sanremese Giuliano Palma ha scelto “Un bacio crudele” e “Così Lontano”, canzone quest’ultima che è stata scritta per l’artista da Nina a Zilli. Si tratta di un pezzo ritmato e struggente che racconta del ritorno di un amore.

“Così Lontano”, ma anche la seconda delle due canzoni che tra pochi giorni potremo ascoltare dal palco del teatro Ariston, farà parte di “Old boy”, il nuovo disco in uscita che uscirà il 20 febbraio.

 

Giuliano Palma – Così lontano testo

Non ti aspettavo
Non ti volevo più
Avevo già deciso, dimenticarti
Non ci credevo
Tu mi hai sorpreso fragile
Sarà il momento giusto
Sarà la voglia che ho di te
Così lontano
Come fosse uno scherzo del destino
Come dentro ad una nuvola di fumo
Tu sei qui più vicino di ieri
Mentre io guardo fuori
Non ti aspettavo, oh no
Non ti pensavo più
Avevo già buttato tutti i ricordi dietro me
Così lontano
Come fosse uno scherzo del destino
Come dentro ad una nuvola di fumo
Tu sei qui più vicino di sempre
Mentre io guardo fuori la gente
Ma adesso è tardi anche per spiegare
Sarebbe come non respirare
Sarebbe come rispondere
A chi non sa cosa chiedere
Così lontano
Come fosse uno scherzo del destino
Come dentro ad una nuvola di fumo
Tu sei qui più vicino di ieri
Mentre io guardo fuori
Così lontano
Come fosse uno scherzo del destino
Come se non importasse più a nessuno
Oggi sei solo meglio di ieri
Il problema è domani.

Fonte | Tv Sorrisi e Canzoni

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi