Fever"  ..." /> Le date italiane degli Sleepy Sun: 8-9-10 Novembre 2010 | MelodicaMente

Contest noname

Pubblicato il settembre 23rd, 2010 | da Vittoria Borgese

0

Le date italiane degli Sleepy Sun: 8-9-10 Novembre 2010

Dopo il successo ottenuto in giro per il mondo con il loro ultimo album “Fever”  gli Sleepy Sun, approdano  in Italia per tre concerti a Novembre.
Il motto del gruppo è “let’s get weird”, una promessa che la band ha di sicuro mantenuta , perchè non ci sono davvero limiti all’onda d’urto generata dalla formazione: Brian Tice (batteria), Jack Allen (basso), Rachael Williams (voce, danza) Bret Constantino (voce e armonica), Evan Reiss (chitarre) e Matt Holliman (chitarre) si incontrano da giovanissimi – età media compresa tra i 22 ed i 23 anni – nella natia Santa Cruz,  accomunati da interessi quali l’ecologia, la pizza e la musica di Neil Young.  Il trasferimento a San Francisco è sentito come  una necessità dal  gruppo che voleva riuscire ad entrare in un giro più vasto, assaporando anche il clima di una metropoli a misura d’uomo: “Con la foresta e l’oceano alle nostre spalle, siamo stati attratti l’uni agli altri, come musicisti, amici ed amanti”, affermano.  E con “Embrace” (ATP Recondings, 2009) , fortunato album di debutto, strizzano l’occhio alla psichedelia americana degli anni ’60 e ’70: tra le loro influenze principali ci sono sicuramente  i Jefferson Airplane,  Quicksilver Messenger Service, e perfino Mr Hendrix, passando per un rock più corposo e viscerale, di stampo hard, gli stessi Sleepy Sun citano tra le loro loro principali influenze Black Sabbath, Creedence Clearwater Revival. Non mancano comunque momenti  genuinamente acustici .

Queste le date italiane del tour degli Sleepy Sun

  • 8 Novembre 2010 – Torino – Spazio 211, inizio concerto ore 22.30
  • 9 Novembre 2010 –  Circolo degli Artisti di Roma, inizio concert ore 21.30
  • 10 Novembre 2010 –  al Bronson di Ravenna, inizio concerto ore 21.30


Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi