News Tatu

Pubblicato il aprile 7th, 2011 | da Tiziana Marzano

0

Le t.A.T.u. si dicono addio

Il duo musicale russo delle t.A.T.u., composto da Lena Katina e Julija Volkova, ha deciso di sciogliersi temporaneamente. La notizia della crisi arriva dopo undici anni di carriera e una grande varietà di dischi venduti. Entrambe le ragazze vogliono dedicarsi a progetti solisti, questo è quanto traspare dalle dichiarazioni pubblicate sul loro sito: Abbiamo pensato ai nostri progetti per oltre due anni e questa è la conclusione più logica. E’ arrivato il momento di andare avanti. La gente ci ricorderà per le nostre canzoni, per il nostro spirito libero e per il fatto che non ci siamo fatte intimorire da niente. C’erano immagini provocanti di due ragazze che si baciavano ma la seconda cosa importante era la buona musica. Magari tra 10 anni ci ritroveremo a fare qualcosa insieme. Non mi illudo certo di avere il successo delle t.A.T.u. anche come solista ma voglio fare quello che amo“. Concludono ogni commento, ringraziando i loro fan.

t.A.T.u.

Le t.A.T.u., che negli anni Novanta suscitarono molta curiosità e scalpore, con  la trasgressione visibile nei video dei loro brani (ad esempio, in “All the Things She Said“) fecero ai tempi il giro del mondo, riscuotendo successi su successi. Sicuramente, un contributo l’avrà dato anche il rifermento saffico e le scene hard, spesso tagliate perché troppo esplicite; un video forte, in tal senso fu quello del brano “Prostyje Dvizenija. Ma la questione che fece chiacchierare molto e infastidire i loro fan, fu quando col documentario The Anatomy Of T.A.T.U. venne fuori la loro vera inclinazione sessuale. Le due ragazze non erano lesbiche come tutti avevano creduto, bensì etero, l’invenzione era stata ideata dal loro manager per esercitare più attenzione sul pubblico. Lontane dalla sfera musicale da due anni, Lena e Julija hanno aspettato l’uscita del loro ultimo album “Waste Menagement Remixes” per annunciare il loro scioglimento, senza però escludere in futuro un ritorno insieme.

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore

Insegnante di lettere e web writer, appassionata di lettura



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi