News Leonard Cohen

Pubblicato il gennaio 22nd, 2012 | da Stefano Pellone

0

Leonard Cohen: basta con le cover di “Hallelujah”

Il noto cantante e musicista Leonard Cohen ha dichiarato che molti suoi fan, negli ultimi tempi, hanno chiesto una sorta di “moratoria” per evitare che vengano più fatte cover di uno dei suoi pezzi più famosi, ovvero “Hallelujah“.

Il pezzo, tratto dal suo disco del 1984 “Various Positions“, è stato cantato nel corso del tempo da un numero incredibile di artisti, tra cui anche cantanti del calibro di Jeff Buckley, Bono, Willie Nelson, Rufus Wainwright e K.D. Lang, oltre ad essere proposto dalla vincitrice di The X Factor Alexandra Burke e da un numero impressionante di show televisivi.

Leonard Cohen

Leonard Cohen | © Carlos Alvarez/Getty Images)

Proprio per l’enorme popolarità del pezzo, il buon Cohen ha deciso di mettere in chiaro un paio di cose con una sua intervista al Guardian:

Ci sono state un paio di volte in cui alcune persone attorno a me mi hanno chiesto di dichiarare una sorta di moratoria su “Hallelujah” perchè questa gente era ormai stufa di sentire la canzone alla fine di ogni commedia o cantata da tutti questi ragazzini dei talent shows. E un paio di volte ho pensato io stesso di parlare e chiedere che venga posta la parola fine a questa storia, ma poi ho pensato che in fondo ero molto contento che venisse cantata.

Quando gli hanno chiesto come fa a comporre canzoni, Leonard Cohen ha risposto:

Non mi piacciono molto le canzoni nate già con delle idee. Tendono a diventare slogans e a trovarsi sulla parte giusta delle cose: ecologismo, vegetarianesimo, guerra… Sono tutte idee meravigliose ma io amo lavorano sulle canzoni finchè questi slogans non si dissolvono in convinzioni più profonde del nostro cuore.

Nella stessa intervista Cohen ha anche detto che spera di suonare in molti più spettacoli e di pubblicare un nuovo disco in un anno o giù di lì, anche se il suo dodicesimo e ultimo lavoro, “Old Ideas“, uscirà il 30 Gennaio ben 8 anni dopo il capolavoro del 2004 “Dear Heather“.

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi