Una Lily Allen radiosa, illuminata dalla gravidanza..." /> Lily Allen racconta la sua amicizia con Amy Winehouse | MelodicaMente

News Lily Allen

Pubblicato il settembre 9th, 2011 | da Greta C

0

Lily Allen racconta la sua amicizia con Amy Winehouse

Una Lily Allen radiosa, illuminata dalla gravidanza, ha rilasciato un’intima intervista in cui ha spiegato gli abusi di alcool e sostanze stupefacenti. La Allen, infatti, ha un trascorso turbolento fatto di arresti e problemi giudiziari ma soprattutto condito dall’amicizia con Amy Winehouse.

Dopo aver sposato l’attuale marito, Sam Cooper, Lily Allen ha vissuto un momento molto difficile, soprattutto riguardo all’aborto spontaneo al sesto mese di gravidanza. Ora, la cantante britannica sembrerebbe aver trovato una pace interiore davvero invidiabile e ha spiegato, con molto dolore ma nello stesso tempo lucidità, i trascorsi con la cantante soul scomparsa solo qualche mese fa.

Lily Allen

© Pascal Le Segretain/Getty Images

Lily Allen

Lily Allen ha raccontato quando, durante la gioventù era solita uscire con Amy Winehouse e ha spiegato di sapere bene, purtroppo, di cosa è fatto quel mondo. La Allen ha proseguito dicendo che cadere in quel vortice è molto facile e soprattutto è un percorso fatto di ansie e paranoie, causate solo da una mancanza di tranquillità interiore.

L’intervista, rilasciata al “The Sun” sembra davvero essere un tassello diverso all’interno del puzzle mediatico costruito attorno alla morte di Amy Winehouse. Nessuna speculazione sul suo nome ma semplicemente alcune parole sincere e soprattutto molto reali; Lily Allen, infatti, con una vistosa commozione ha concluso che, molto probabilmente, se non fosse stata in grado di togliersi da quello stile di vita, avrebbe fatto la stessa fine della Winehouse.

Ecco le parole più toccanti rilasciate dalla futura mamma: “Ho ricevuto molti messaggi da miei amici che erano molto felici che io fossi ancora qui e non avessi fatto la stessa fine. La sua morte non sembra quasi vera, Amy era diventata quasi un cartone animato di se stessa”. Dopo il matrimonio con Sam Cooper, Lily Allen si è trasferita fuori Londra, in campagna, proprio per vivere in un clima meno frenetico e pesante. Riportiamo altre parole dette dalla cantante, giunta al settimo mese di gravidanza: “Capivo perfettamente perché non se la sentiva di uscire di casa. Capitava anche a me di impazzire alla vista di 40 paparazzi isterici davanti a casa, perciò capivo perfettamente perché per Amy fosse più semplice stare chiusi dentro e farsi di eroina”. Lily Allen racconta di tutte le notti trascorse in giro proprio con la Winehouse e lo ricorda come un periodo davvero molto sofferto della propria vita. E’ radiosa, ora, raccontando della sua nuova famiglia e soprattutto del nuovo rapporto che sta costruendo con il marito, dopo alcuni momenti iniziali molto difficili. La cantante britannica ha, infine, sottolineato come Amy Winehouse fosse rimasta intrappolata in un personaggio non suo, quasi fosse tutta finzione. Con parole sempre molto accorte e neutrali, ha inoltre sottolineato il ruolo devastante della stampa e la facilità con cui le parole possono raccontare un mondo non vero ma, soprattutto distruggere l’immagine di una persona, completamente. Ultime parole di ricordo per l’amica Amy Winehouse: “era molto diversa da come le persone la dipingevano. Sì, ogni tanto perdeva la testa perché faceva uso di droghe, ma era anche una ragazza molto intelligente, spiritosa, divertente. La gente però non vedeva questo lato del suo carattere”.

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi