Vi state chiedendo cosa c’entrano i Marilyn Manson Marilyn Manson: “Born Villain” & collaborazione con Shia LaBeouf | MelodicaMente

Anteprime Marilyn Manson, Narcissister and Shia LaBeouf

Pubblicato il settembre 2nd, 2011 | da Greta C

0

Marilyn Manson: “Born Villain” & collaborazione con Shia LaBeouf

Vi state chiedendo cosa c’entrano i Marilyn Manson, icona della musica industrial metal, con la star di Transformers Shia LaBeouf? Ve lo spieghiamo proprio in questo articolo.

Da alcune ore, il cantante americano Marilyn Manson ha messo online la canzone “Born Villain”, singolo che precede il disco, l’ottavo in studio, che dovrebbe uscire durante l’autunno. Del nuovo progetto del controverso cantante si sa davvero ancora poco se non che si dovrebbe chiamare proprio come il singolo rilasciato.

Il brano, che vi proponiamo poi di seguito, è stato realizzato con la collaborazione dell’attore Shia LaBeouf e, dal primo ascolto si può capire che il marchio di fabbrica Marilyn Manson non è scomparso. Il disco segue l’ultimo lavoro della band, capitanata proprio da Manson, “The High End of Low”, pubblicato nel 2009 con la Interscope.

Marilyn Manson, Narcissister and Shia LaBeouf | © Christopher Polk/Getty Images

La formazione vede anche una notevole sostituzione alla batteria: Chris Vrenna, già conosciuto per aver militato nei Nine Inch Nails sostituisce Kenneth Robert Wilson che aveva abbandonato la formazione all’inizio dell’anno.

Il cortometraggio del video è stato diretto proprio da Shia LeBeouf che a quanto pare ha una collaborazione molto proficua con Brian Hugh aka Marilyn Manson in quanto, presto, sarà pubblicato anche un album di fotografie sui graffiti di Los Angeles realizzato proprio dall’estro creativo dei due personaggi.

Ecco quali sono state le parole dei due protagonisti, apparentemente così diversi fra loro ma con un intento comune, almeno per ora: “Alcuni diventano poliziotti per rendere il mondo un posto migliore. Alcuni diventano vandali per rendere il mondo un posto più bello”.

Ritornando al video del progetto, esso è fortemente ispirato a  “Macbeth” di Shakespeare e, conferma ancora una volta il lato teatrale, seppur dalle tinte molto cupe, della formazione americana. Marilyn Manson, durante un’intervista, ha spiegato che è rimasto folgorato dal talento di LeBeouf dopo aver visto il videoclip di “Maniac” di Kid Cudi.

Maggiori notizie si apprendono entrando nel sito ufficiale della formazione statunitense, tacciata più volte di incitare al satanismo. Ecco cosa ha detto Marilyn Manson a riguardo:  “’Born Villain’ is the title of the new Marilyn Manson album. While looking to experiment in unlikely collaborations, I met Shia, and we spent a long night at my studio. After seeing ‘Maniac’, his short film, which is somewhat inspired by ‘Man Bites Dog’, I was astonished by his directing ability. So I shared quite a few of my favorite inspirations in art, literature, and obviously film. I was impressed with how Shia digested my world, and made what I’d like to think, is both an homage and a mockery of the history of cinema. We ended up writing a short film. The score is from my new album, and is, in the words of Macbeth, ‘Full of sound and fury.'”

Da quanto si apprende, dunque, la collaborazione è nata da un iniziale interesse di Manson verso il lavoro di regista di Shia e, il loro incontro si è svolto nello studio del cantante, in quella che è ricordata come una lunga notte. Marilyn Manson conclude di essere davvero impressionato di come Shia ha digerito il suo mondo per creare qualcosa di davvero in linea con il suo personaggio. Quanto ci sia di teatrale e quanto di vero nella visione di Marilyn Manson verso la chiesa e il cristianesimo, al momento, non c’è dato sapere. Ricordiamo, infatti, che il cantante è solito bruciare e strappare la Bibbia durante i suoi concerti e, per motivi attinenti è stato più volte etichettato come un servitore di Satana e una persona totalmente deviata e maligna. Concludiamo però con l’audio della canzone appena rilasciata e ciò che Shia LaBeouf e Marilyn Manson hanno detto riguardo al loro progetto dei graffiti.

Audio di “Best Villain”:

Marilyn Manson & Shia LaBeouf – Graffiti:

Tags: , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi