News tony sly

Pubblicato il agosto 2nd, 2012 | da Greta C

4

Il mondo del punk piange Tony Sly, frontman dei No Use For A Name

Il mondo del  punk e della musica in generale è in lutto per la prematura morte di Tony Sly, frontman storico dei No Use For A Name.

La notizia, totalmente inaspettata, è stata diffusa dall’etichetta Fat Wreck Chords, la quale in pochissime parole ha condensato un cordoglio molto sentito. Gli esponenti dell’etichetta hanno manifestato un grande dolore, raccontando che hanno ricevuto una telefonata che annunciava la scomparsa di Sly definito come un talento incredibile, un amico e un padre, nonché una grande persona.

I No Use For A Name sono stati creati nel 1987 proprio da Tony Sly e nel corso degli anni hanno subito numerosi cambiamenti di formazione.

Una discografia molto pregna di lavori che poi ha visto Sly approfondire dei progetti solisti, uno dei quali assieme a Joey Cape dei Lagwagon.

Tony Sly

Tony Sly | © Facebook

Fat Mike, grande amico di Tony ha commentato la notizia dicendo che uno dei suoi più grandi amici è tragicamente scomparso e che gli mancherà davvero molto. Al momento le cause della morte sono alquanto sconosciute: dalle prime notizie trapelate emerge solo tanto dolore per la scomparsa di Tony Sly, nato il 4 novembre 1970 e deceduto all’età di soli 41 anni.

L’addio inaspettato ha trovato reazione anche su Twitter dove sono molte le persone che lo ricordano mediante la sua musica e si scorgono anche alcuni personaggi “colleghi” di Tony. Uno dei messaggi più toccanti arriva da Il Cile, personaggio che sta trovando sempre più rilievo nel panorama musicale indipendente che ricorda Tony così: “Riposa in pace Tony Sly … che brutto sapere che non potrò più vederti nei no use for a name. eri davvero un grande”.

Molti messaggi provengono anche dal mondo metal dove Sly era soprattutto conosciuto grazie alla sua militanza dei No Use For A Name. Una scomparsa che ha dell’incredulo e per questo mancano ancora di più le parole. Le canzoni proposte dalla band californiana hanno segnato la scena del punk rock almeno per due decenni pieni. Una formazione che, magari, non è così conosciuta a livello mondiale ma che ha sempre trovato una grande ammirazione da parte di una fetta di pubblico ben selezionata. Non possiamo che ricordarlo così, Tony Sly, impegnato in ciò che amava di più fare: suonare. Addio, Tony.

 

Tags: , , , , ,


Informazioni sull'Autore



4 Responses to Il mondo del punk piange Tony Sly, frontman dei No Use For A Name

  1. Andrea says:

    Bellissimo articolo… grazie… :(

  2. BloodSwamp says:

    R.I.P.

  3. BloodSwamp says:

    R.I.P. :(

  4. sonny says:

    potevate almeno mettere un video in cui tony canta una sua canzone, e non joey cape dei lagwagon che suona e canta un pezzo di let’s talk about feelings.
    p.s. ma secondo voi il cile sa chi sono i Nufan????

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna in alto ↑