Brucerò p..." /> Negrita, lo streaming di "Brucerò per te" | MelodicaMente

News Negrita

Pubblicato il settembre 24th, 2011 | da Vittoria Borgese

0

Negrita, lo streaming di “Brucerò per te”

I Negrita sono da ieri in radio con il loro nuovissimo singolo, “Brucerò per te“, brano che anticipa “Dannato vivere“, il nuovo album che uscirà il  il prossimo 25 Ottobre. Un ritorno che è stato accolto con reazioni contrastanti da parte dei fan della band capitanata da Pau che aspettavano l’uscita di materiale inedito ormai da anni: tre ne sono passati dalla pubblicazione di “Helldorado” album certificato disco di platino che conteneva pezzi diventuti grandi successi come “Che rumore fa la felicità”, “Radio Conga“, “Gioia infinita” e “Il ballo decadente“.

© Alessio Pizzicannella

Negrita

Il nuovo singolo, che da ieri è in vendita  su i-Tunes e negli altri store digitali, è ben lontano certo dalla forza  di brani come “Il libro in una mano, la bomba nell’altra”  e dall’intensità di “Che rumore fa la felicità” o “Ho imparato a sognare”, ma non per questo da buttare via: “Vita vera. Un dolore personale. La vulnerabilità umana incastonata in un brano rock morbido e potente dal quale emerge un lacerante e autentico urlo d’ Amore”, così i Negrita descrivono il pezzo scelto per lanciare il disco. E se dal loro sito internet ufficiale, completamente rinnovato e che nella giornata di ieri  ha registrato un boom divisite  tanto che nel pomeriggio era difficile accedervi,  i Negrita esprimono  l’impazienza di tornare ad esibirsi dal vivo  “per riversare sul palco tutta l’energia accumulata in tre anni di ricerca, di viaggi e di emozioni”, c’è da sperare che  le altre tracce dell’album non deludano. Ecco “Brucerò per te“, diteci che ve ne pare!

 

Tags: , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi