Molto probabilmente i fan occasionali degli Oasis n..." /> Noel Gallagher attacca la classe politica inglese | MelodicaMente

News Noel Gallagher

Pubblicato il ottobre 12th, 2011 | da Greta C

0

Noel Gallagher attacca la classe politica inglese

Molto probabilmente i fan occasionali degli Oasis non si sarebbero mai e poi mai aspettati un debutto così sfavillante per Noel Gallagher. La formazione inglese, che ha accompagnato la soundtrack di interi telefilm, film ma soprattutto, che si è collocata come la più seguita rock band degli scorsi anni, ha sempre visto come fulcro centrale i due fratelli Gallagher: Noel e Liam.

Seppur era conoscenza diffusa il fatto che la gran parte delle canzoni degli Oasis furono scritte da Noel, dall’esterno si è sempre avuto la tendenza a reputare Liam Gallagher come l’indiscutibile leader della formazione. Questa premessa per sottolineare il fatto che, in realtà, il post-Oasis sta davvero sorprendendo magari non tutto il pubblico ma, sicuramente gran parte di esso.

Noel Gallagher

Noel Gallagher | © Vittorio Zunino Celotto/Getty Images

Se Liam Gallagher sembra momentaneamente in stallo nel progetto Beady Eyes che, a malincuore dobbiamo sottolineare non è stato granché fortunato, Noel Gallagher si appresta ad uscire, il 17 Ottobre con un prodotto discografico nuovo di zecca e che sta incuriosendo critica, stampa e pubblico. Anche noi, di MelodicaMente, stiamo premendo decine di pulsanti per Noel Gallagher ma, bisogna davvero ammettere che il chitarrista è la scoperta dell’anno. Scoperta non intesa come “musicale” in senso stretto, in quanto è sul mercato ormai da decenni, ma in quanto capacità di mostrarsi con video e dichiarazioni che vanno a colpire immediatamente il centro.

Statisticamente, guardando il sito della NME, magazine d’eccellenza del territorio britannico, si scopre che, vi sono almeno cinque articoli a settimana su Noel Gallagher e il suo debutto promettente. In rete circola già il leak del disco ma, per non rovinarsi l’entusiasmo e soprattutto l’ascolto invitiamo sempre ad aspettare la data ufficiale di pubblicazione e comprarlo legalmente. Su iTunes è già disponibile da alcuni giorni la prevendita del disco che si chiamerà “High Flying Birds”. Se vi stavate chiedendo la motivazione di questo articolo, oltre che ricordarvi la data d’uscita del lavoro che, fortunatamente si avvicina sempre più, ecco che, proprio alcune ore fa Noel ha fatto quattro chiacchiere con niente meno che la BBC, parlando di politica.

Ciò che è emerso, in modo molto chiaro, è che alle ultime elezioni generali Noel Gallagher ha votato per un “pirata“. Il musicista ha inoltre affermato di essere offeso dal governo di coalizione in carica in Gran Bretagna e di essere andato al voto solo ed esclusivamente sotto obbligo della moglie Sara MacDonald. Gallagher ha proseguito dicendo che ha votato la cosa più ridicola della lista senza ormai aver fiducia in nessuno. Noel ha inoltre approfondito il disagio verificatosi a Londra negli scorsi mesi e ha, in un certo senso, bandito con un “nessuna scusa” questa rivolta anche se non ha mancato di sottolineare che i media stanno bombardando i giovani proponendo uno stile di vita irraggiungibile.

Ritornando alla politica, Noel Gallagher ha sottolineato la grande delusione e mancanza di fiducia nei partiti politici (per estensione, queste tematiche non possiamo far altro che sentirle molto vicine anche al nostro paese). Ecco le parole più significative di Noel tradotte per voi: “Quando ero piccolo eravamo nella classe operaia e siamo stati la fetta più bassa delle società per un bel po’ di tempo. Ora c’è un livello addirittura sotto quello e giovani persone cresciute in una cultura di apparenti benefici, non riesce a gestire”.

Ricordiamo che, sempre NME, qualche giorno fa ha messo a disposizione un minuto di una chiacchierata con Noel Gallagher dove il musicista ha parlato delle classifiche e della loro profonda malvagità. Lo stato della musica secondo Noel sta vivendo un momento di classifiche davvero molto pazze. In attesa di poter ascoltare il suo disco, davvero attesissimo, ricordiamo che nel video rilasciato proprio qualche giorno fa AKA…What A Life! vi è la presenza niente meno che di Russell Brand, marito di Katy Perry e attore di genere per lo più comico.

L’amicizia fra Russell Brand e Noel Gallagher non è assolutamente una notizia nuova anche se, non risale a molti anni fa. In particolar modo, i due, sembrerebbero essersi avvicinati dopo la rottura di Noel con gli Oasis e da allora sono diventati amici inseparabili. A suggellare il tutto, basti dire che Russell Brand è stato il testimone di nozze di Noel, matrimonio avvenuto lo scorso giugno. Concludiamo anche con la notizia che Noel Gallagher, da sempre appassionato di Adidas, ha creato un paio di scarpe del noto marchio che potranno essere acquistate dai primi 120 fortunati, al costo di 80 sterline. Le calzature saranno disponibili dal 22 ottobre nello store londinese di Newburgh St.

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi