News

Pubblicato il giugno 4th, 2013 | da Angelo Moraca

0

Il nuovo album degli U2 è sorprendente: parola di Daniel Lanois

Gli ultimi aggiornamenti sembrano suonare chiaro: per gli U2 volge al termine il calvario dopo una lunga sessione di registrazione a New York presso gli Electric Lady Studios. Il nuovo atteso album della band irlandese (“10 Reason to Exist” il probabile titolo) si lascia attendere, mentre gli avvistamenti e le indiscrezioni si fanno avanti a suon di video e social network. Prima Chris Martin dei Coldplay, poi Bono e The Edge si lasciano cullare dalle vie della grande mela per un po’ di sano svago. E mentre il primo nega di essersi recato presso le sale degli Elctric Lady Studios, i due protagonisti si lasciano immortalare durante una toccante esecuzione di “Sunday Bloody Sunday” presso l’InsideOut Project Studio di New York lo scorso 31 Maggio durante un party privato. Come se non bastasse, lo storico produttore Daniel Lanois raggiunto da Brad Wheeler del Toronto Globe and Mail, si è detto entusiasta e sorpreso del nuovo album: la notizia non è passata di certo inosservata su Twitter.

Bono & The Edge - © Eugene Gologursky/Getty Images for Spider-Man Turn Off The Dark)

Bono & The Edge – © Eugene Gologursky/Getty Images for Spider-Man Turn Off The Dark

Che il nuovo album fosse in cantiere non è certo una novità: a 4 anni di distanza da “No Line on the Horizon” fu proprio il manager Paul McGuinnes a lasciar trapelare qualche indiscrezione circa il nuovo lavoro in studio degli U2. Confermata la presenza di Danger Mouse nei panni di produttore ma tutto tace circa il sound e gli ospiti che vi hanno partecipato. Primo fra tutti Chris Martin dei Coldplay ripreso la scorsa settimana mentre usciva dalle sale degli studios a New York sgusciando via senza rilasciare dichiarazioni; nel frattempo i fan hanno avuto modo di rendere pubblica qualche foto di Bono che tranquillo si aggira tra le strade di New York.

Il battesimo è arrivato tramite un tweet (prontamente rimosso) di Chris Blackwell, fondatore della Island Records, storica etichetta del gruppo:

Ascoltando musica in anteprima con U2 e Danger Mouse. #betterthanever

A questo tweet fa da eco quello di Brad Wheeler del Toronto Globe and Mail, giornalista che ha avuto modo di intervistare il produttore Daniel Lanois:

Lanois mi ha riferito che Bono è stato presso la sua casa a Los Angeles, il nuovo album degli U2 è “sorprendente” e “grande”, richiama le sonorità di Achtung Baby”

Il lavoro, dunque, è ancora in fase embrionale sebbene le registrazioni sono terminate. Probabilmente la pubblicazione è prevista per la fine del 2013, nel mese di Novembre, periodo in cui sono attese le nuove uscite discografiche. Questa dovrebbe essere la previsione facendo fede alle dichiarazioni più o meno recenti di Bono, seguite da quelle rilasciate da Adam Clayton: entrambi (in comunione con il resto dei membri della band) non hanno fretta di terminare il lavoro per concentrarsi sui particolari, sulle rifinuture e la fase di missaggio che richiede tempi tecnici precisi, anche in vista del possibile tour che li vedrà impegnati il prossimo anno dopo il mastodontico “360° Tour” che ha fatto registrare il tutto esaurito nelle città più importanti nel globo nel biennio 2009-2011. In attesa di aggiornamenti.

 

Tags: , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi