News emma-moda-

Pubblicato il febbraio 23rd, 2011 | da Vittoria Borgese

0

“RadioRai boicotta i Modà”, l’accusa di Lorenzo Suraci

Lorenzo Suraci non si accontenta di rispondere a Caterina Caselli che lamenta il mancato appoggio da parte di  major e radio agli artisti emergenti, con particolare riferimento al vincitore di Sanremo Giovani, Raphael Gualazzi sotto contratto con la Sugar,  e contrattacca.

In qualità di amministratore della nuova etichetta discografica “Ultrasuoni”, che produce i Modà, Suraci denuncia: “C’è un embargo da parte di Radio Rai”.

A dispetto del buon piazzamento, secondi a Sanremo con il brano “Arriverà“, la Rai avrebbe intenzionalmente ignorato il gruppo di Francesco Silvestre. Secondo la “Ultrasuoni” infatti la scelta di non trasmettere mai, sulle frequenze di RadioRai,  il brano dei Modà, sarebbe ingiusto nei confronti di un gruppo molto amato.

Con un comunicato stampa la casa discografica fa sapere:  “Dai dati del Music Control, risulta che terminato il Festival di Sanremo, Antonio Preziosi, direttore di RadioRai Uno e Flavio Mucciante direttore di RadioRai Due non hanno mai programmato i Modà, con una scelta priva di ogni logica commerciale e musicale. A dispetto di quello che si configura come un vero e proprio embargo da parte della Rai, i Modà con “Arriverà” sono al quarto posto tra i brani più trasmessi dalle radio italiane e primi nella classifica di iTunes  dei singoli e degli album con Viva i Romantici”.

Non si è fatta attendere la risposta di Mucciante che ha dichiarato: “Noi apprezziamo i Modà, che di recente abbiamo ospitato in diverse occasioni, e anche nel nostro varietà Radio2 SuperMax. Il loro prodotto però non è in linea con il suono e le scelte musicali della nostra radio per quanto riguarda la cosiddetta playlist. Per fare un esempio, noi non suoniamo neanche Lady GaGa“.

Per la “Ultrasuoni” inoltre  la scelta di RadioRai sarebbe dettata solo dai contrasti derivanti dal fatto che la casa discografica è nata dall’accordo di tre importanti soggetti della radiofonia commerciale (Rtl, Rds e Radio Italia) concorrenti della Radio di Stato.

Tags: , , , , , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi