News no image

Pubblicato il settembre 30th, 2009 | da Giuseppe Guerrasio

0

Rammstein: Richard Kruspe parla del video (porno) di “Pussy”

La settimana scorsa vi avevamo mostrato il video di “Pussy“, nuovo singolo dei Rammstein tratto dal nuovo album dei RammsteinLiebe Ist Für Alle Da“, che ha suscitato non poche polemiche.

Richard Kruspe, chitarrista della band industrial metal tedesca ha rilasciato alcune dichiarazioni, parlando tra l’altro del video di “Pussy”, dicendo:

L’idea iniziale era di fare una canzone cme “Mein tiel”, ma annoiati delle cose ripetitive abbiamo pensato a “Pussy”. Se avessimo fatto un video per la canzone, poteva essere interessante.

Ci siamo rivolti al nostro regista preferito, Jonas Åkerlund e c’erano possibilità 50/50 che accettasse. Poteva amare la canzone o odiarla. Tre ore dopo ricevemmo una mail da lui che diceva: ‘Ho ascoltato la traccia, facciamo qualcosa di rivoluzionario, facciamo un porno!’ e non dimenticherò la reazione del gruppo. Con un gran sorriso stampato sulla faccia dissero: ‘Sì!’“.

Sulla possibilità di distrubuzione del video ha detto:

Dopo aver fatto il video, che ovviamente poco interessante,  abbiamo pensato di non poter far girare il video su canali di video musicali o su MTV. Abbiamo quindi trovato un altro modo per rendere accessibile il video alle persone. In questo momento, sei milioni e mezzo di persone hanno vist il video in una settimana”.

Infine sul fatto che il video è stato messo in hosting su un sito porno Richard Kruspe ha dichiarato:

Abbiamo fatto un video porno, quale era il miglior posto dove mettero in hosting? Su un sito porno!

Se non lo avete ancora visto lasciamo a voi le impressioni e i commenti in merito.

tratto dal nuovo album dei RammsteinLiebe Ist Für Alle Da“,

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Informatico da sempre, blogger per passione, polemico per professione. Calabrese mezzosangue (per l'alta metà Campano), giro il mondo quando posso. Quando sono fermo ascolto musica. Amo i Pearl Jam, i Nine Inch Nails e gli Smashing Pumpkins. Il resto probabilmente mi piace molto. Ma niente neomelodico e pop scadente.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi