Testi e Traduzioni Renzo Rubino | © Facebook

Pubblicato il febbraio 13th, 2014 | da Vittoria Borgese

0

Renzo Rubino, “Per sempre e poi basta”. Testo

Solo un anno fa Renzo Rubino calcava il palco dell’Ariston tra le Nuove Proposte con quella “Il Postino (Amami uomo”) che gli è valsa il Premio della Critica Mia Martini e preceduta da una serie di polemiche per l’amore tra due uomini che il testo racconta. Ora il cantante pugliese è pronto a tornare tra i Big della kermesse forte del successo ottenuto nel corso dell’ultimo anno. Rubino ha debuttato nel 2011 pubblicando il suo primo lavoro in studio: 7 brani (6 originali e 1 cover) dal titolo “Farfavole” nel quale compare anche “Bignè”, pezzo con cui è risultato tra i vincitori dell’edizione 2011 del festival “Musicultura”.

“Per sempre e poi basta”, uno dei due brani che Renzo Rubino presenterà a Sanremo 2014 è stata scritta assieme ad Andrea Rodini (produttore artistico del cantante di Martina Franca ormai da qualche anno) che di lui, in occasione del debutto sanremese lo scorso anno, aveva dichiarato: “Negli ultimi anni ho ascoltato più di 4 mila ragazzi. Non ho mai trovato un artista di 21 anni che abbia la forza e l’originalità di Renzo Rubino”.  Attesa dunque di conoscere se la nuova partecipazione di Rubino riuscirà anche quest’anno a far parlare di sé.

Renzo Rubino – Per sempre e poi basta testo

Un quarto alle tre
C’è una mosca sulla lampada a led
Gli occhi vogliono andarsene
Ma il mio cuore è in movimento
E penso che
Il mio stomaco sia in briciole
Cerca un paio di coccole
Gli regalo una caramella
E non basterà neanche quella
Sono stato abituato male con te
Solo un’altra canzone
Poi cancellerò il tuo nome
Per sempre ed un’ultima volta
Ti porterò con me
Insieme tra sette notine
Danzeremo per sempre e poi basta
E ogni volta che suonerò questa nota
Sarai vicino a me
C’è una macchia microscopica
Nel tuo bulbo oculare
Non è nulla
Non devi farti controllare
Sono io quella macchia grigia
Fissa in ogni cosa che fissi
La mia testa è come un girasole non si alza più
Solo un’altra canzone
Poi cancellerò il tuo nome
Per sempre ed un’ultima volta
Ti porterò con me
Mentre tu mi stai mordendo
Io ti sto riservando un posto tra i miei pensieri
Reparto ricordi migliori
E tra l’infanzia
E il primo ginocchio che ho scioccamente sbucciato
Ci sono i tuoi occhi grandi
Ora sarò banale
Ma a me ricordano il mare
Ora molla fa male
Ora molla fa male

Anche se non mi do pace
Una spada sarà questa voce
Per sempre ed un’ultima volta
Ti porterò con me
Insieme tra sette notine
Danzeremo per sempre e poi basta
E ogni volta che suonerò questa nota
È un sì
Sarai vicino a me

Fonte | Tv Sorrisi e Canzoni

Tags: , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi