News

Pubblicato il luglio 11th, 2011 | da simona vitale

0

Robbie Williams, tour solista dopo i Take That?

Corsi e ricorsi storici. E’ proprio il caso di dirlo. Nonostante l’acclamato ritorno con la boy band che l’ha reso celebre in tutto il mondo e il monumentale tour che lo tiene impegnato con il gruppo in tutta Europa, Robbie Williams torna a far parlare di sè. Difatti mentre il ribelle cantante inglese è impegnato nel Progress Tour con i Take That, che tra l’altro giungeranno in Italia propri domani esibendosi allo stadio di San Siro a Milano, Robbie ipotizza un tour solista dopo la fine degli impegni al finco della band: “ci sarà un tour solista ma non so ancora dove andrò”. Non si conoscono bene i reali motivi che si celano dietro queste affermazioni. Potrebbe trattarsi semplicemente di promozione implicita al  tour dei Take That per incrementare le vendite dei biglietti  oppure potrebbe essere un reale desiderio accentuato dalle critiche che il bel cantante inglese ha ricevuto.

Robbie Williams | © TIZIANA FABI/AFP/Getty Images

Certo sembra che Robbie davvero non voglia perdere la fama da ragazzo ribelle che l’ha sempre accompagnato in questi anni e ci chiediamo se davvero questo ritorno con i Take That giovi davvero al gruppo: negli ultimi concerti assieme al gruppo, Robbie si è rivolto al pubblico con espressioni e un fare non proprio eleganti. Gesti scurrili e  parole non proprio opportune pronunciate durante gli ultimi live, hanno scosso una parte del pubblico, tanto che alcune delle fan giunte ai concerti con figlie e nipoti al seguito si sono molto indispettite. Quindi nonostante gli impegni al fianco di Gary Barlow & company, il cantante che ha portato al successo brani meravigliosi come “Feel” e “Angels”, riesce comunque a concentrare l’attenzione su di sè, giocando con  dichiarazioni provocatorie unite ad un pizzico di autoironia. Robbie Williams ha dichiarato di non essersi sentito, mai come ora a proprio agio e che  per questo deve “ringraziare” in parte, anche i  suoi oppositori, i quali dice Robbie “mi hanno fatto mettere un bel sorriso in faccia. E quando i biglietti del mio prossimo tour verranno venduti, penso proprio che vedranno cosa significa “diminuzione“, riferndosi alle vendite al di sotto delle aspettative di Rudebox. Insomma, una serie di dichiarazioni enigmatiche  e accattivanti allo stesso tempo, che puntano i riflettori sul cantante , ma che di riflesso illuminano anche le vicende dei Take That, accrescendo la loro visibilità, soprattutto in un momento per loro così importante.

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi