Uscite Discografiche Roby Facchinetti con un nuovo album solista | © Cristian Dossena

Pubblicato il gennaio 23rd, 2014 | da Luisa Fazzito

0

Roby Facchinetti, “Ma che vita la mia” il nuovo album solista

Roby Facchinetti torna con un nuovo album di inediti dal titolo “Ma che vita la mia“, il disco, che vedrà la luce il 25 Marzo, è il terzo solista e arriva a oltre 20 anni di distanza da “Fai col cuore” (1993) e 30 anni dopo l’omonimo “Roby Facchinetti” (1984).

Ma che vita la mia” sarà pubblicato per l’etichetta e distribuzione Carosello Records e conterrà gli ultimi brani nati dalla collaborazione tra Roby Facchinetti (musiche) e Valerio Negrini (testi), fondatore e storico paroliere dei POOH scomparso un anno fa.
Sul canale ufficiale di YouTube di Roby Facchinetti è online un’anticipazione del nuovo album: il video di “Poeta“, brano strumentale che Facchinetti ha dedicato a Negrini e che comparirà nella tracklist di “Ma che vita la mia“. Il brano in questione vanta la collaborazione del soprano Valera Caponnetto Delleani che duetta con Roby in una sortadi dialogo in melodia.

Roby Facchinetti con un nuovo album solista | © Cristian Dossena

Roby Facchinetti con un nuovo album solista | © Cristian Dossena

Nato a Bergamo nel 1944 da una famiglia solida e semplice, conosce il neonato gruppo dei Pooh (ideato e fondato da Valerio Negrino) nel 1966 che gli propone di prendere il posto del tastierista inglese Bob Gillott per qualche mese. E’ osì he inizia l’avventura di Roby Facchinetti con uno dei gruppi italiani più longevi, divenendo oltre che compositore principale della maggior parte dei brani del gruppo anche la voce solista più riconoscibile.

Dopo la scomparsa prematura di Valerio Negrini, Roby con i Pooh dedica all’amico il live di “Opera seconda“, realizzazione del sogno comune di rileggere la band con orchestra sinfonica: faccenda che valorizza ulteriormente la cifra compositiva di Facchinetti, il quale recupera per l’occasione brani come “Sara nel sole”, “Quaderno di donna”, “E’ bello riaverti”, “Eleonora, mia madre”, “Infiniti noi”, sottolineando ulteriormente la sua personalità artistica.

Da poco più di un mese si è conclusa “Opera Seconda in Tour“, la tournée dei Pooh che in un anno ha registrato un successo di pubblico con oltre 150 mila spettatori. Lo stop del tour coincide anche con la lunga pausa che i Pooh hanno deciso di prendersi e che li vedrà lontani dalle scene fino all’atteso 50° anniversario della fondazione della band che ricorrerà nel 2016, prima di allora però per Roby Facchinetti c’è spazio per “Ma che vita la mia”.

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore

Appassionata di calcio e sport, amante di tutto ciò che è rock e grunge, apprezza la musica e ne scrive quotidianamente. Ama i live e segue con passione gli eventi mediatici, coordina con entusiasmo il gruppo editor di MelodicaMente.



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna in alto ↑