News no image

Pubblicato il febbraio 21st, 2009 | da Luisa Fazzito

1

Sanremo 2009: serata finale

Stasera per il gran finale torna all’Ariston Annie Lennox, a 17 anni anni di distanza da  quando presentò “Why” tratto dal suo primo Disco da solista “Diva“.  L’artista scozzese sceglie ancora Il festival di Sanremo per lanciare in anteprima europea la prima raccolta della sua carriera solista “The Annie Lennox Collection”.
I 10 artisti Big rimasti in gara eseguiranno i loro brani e saranno votati dal televoto. Le tre canzoni più votate saranno ammesse alla seconda fase della serata. Queste verranno sottoposte a una nuova votazione del pubblico attraverso il televoto. Il brano più votato verrà proclamato vincitore della 59° edizione del Festival di Sanremo.
Si esibiranno anche i due vincitori della categoria Nuove Proposte (Arisa) e della gara online Sanremofestival (Ania).

Tags: , ,


Informazioni sull'Autore

Appassionata di calcio e sport, amante di tutto ciò che è rock e grunge, apprezza la musica e ne scrive quotidianamente. Ama i live e segue con passione gli eventi mediatici, coordina con entusiasmo il gruppo editor di MelodicaMente.



One Response to Sanremo 2009: serata finale

  1. Stefano says:

    La Lennox è veramente brava, sono cuorioso di ascoltare il suo nuovo lavoro.
    Relativamente alla finale del Festival comincio a dubitare molto del sistema del televoto, soprattutto dopo aver visto tramite Striscia la notizia come questo sia facilmente rigirabile a proprio favore (bastano i soldi). In pratica se la casa discografica ha deciso di far vincere il festival al suo protetto volendo ci può riuscire. Secondo me si capirà qualcosa soprattutto dal piazzamento di Sal da Vinci, senza nulla togliere alla sua arte ovviamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi