News

Pubblicato il febbraio 4th, 2013 | da Chiara B

1

Sanremo 2013, la conferenza stampa presenta il Festival delle idee

Si è conclusa poco fa la conferenza stampa con la quale oggi, lunedì 04 Febbraio 2013, Fabio Fazio ed il suo staff hanno presentato al pubblico il Festival di Sanremo 2013.

La kermesse aprirà il sipario sul palcoscenico del Teatro Ariston il prossimo martedì 12 Febbraio per chiudersi poi sabato 16 Febbraio con l’annuncio del vincitore della 63esima edizione del Festival più importante d’Italia. Al Casinò della città dei fiori di fronte ad una folla di giornalisti e fotoreporter si sono riuniti, oltre al conduttore della manifestazione, anche il suo braccio destro della risata Luciana Littizzetto, il Direttore della Rai Giancarlo Leone, il Direttore Musicale Mauro Pagani ed il presidente della IPSOS Nando Pagnoncelli. Conferme e sorprese, colpi di scena e rumors che ormai attendevano solo l’ufficialità dell’organizzazione: Sanremo 2013 si preannuncia un grande spettacolo.

La parola chiave di questo Festival è “allegria”. Fabio Fazio presente lo show di quest’anno come una vacanza, una settimana in cui ridere ed essere circondati proprio dall’allegria. Rispetto a questo incarico che gli è stato affidato, il conduttore ligure ha dichiarato:

E’ un onore essere chiamati a condurre il Festival di Sanremo e soprattutto per chi come me lavora in Rai da 30 anni. E’ una cosa bella che quando capita, raramente, si deve cogliere. Vogliamo mantenerci allegri e sorridere questo è il nostro spirito.

Ciascun Big in gara porterà due canzoni, quindi doppio impegno per tutti, ma la gara sarà veramente al centro delle serate. Due esibizioni consecutive, al termine delle quali sarà decisa quale proseguirà dalla serata del giovedì in poi. Tre performance per i cantanti che potranno esibirsi in modo completo grazie a queste due canzoni e più la terza della serata del venerdì del Sanremo Story.

La grande novità del Festival? Lucianina Littizzetto, così la introduce fabio Fazio. A Sanremo 2013 farà ciò che sa fare meglio, ma in modo diverso rispetto allo spazio fisso e determinato di “Che tempo che fa”. In questo contesto, in quanto co-conduttrice, avrà modo di muoversi dentro e fuori il palcoscenico, cercando di far ridere compatibilmente con la par condicio.

Il Festival quest’anno avrà tre inciampi nella musica d’arte per capire le origini della musica popolare: un omaggio a Verdi all’apertura della prima serata, Daniel Barenboim parteciperà a Sanremo 2013 nella serata del 14 Febbraio ed infine l’ultima serata Daniel Harding farà un tributo a Wagner in occasione del bicentenario della sua nascita.

Festival di Sanremo 2013

Festival di Sanremo 2013

A questo racconto se ne affiancherà un altro che scorrerà lungo le cinque serate e che punterà alla tradizione del Festival della Canzone Italiana, oltre alle tre colonne che abbiamo invitato (Al Bano, Ricchi e Poveri e Toto Cutugno). La serata del venerdì sarà celebrata la storia di Sanremo attraverso le canzoni reinterpretate dai Campioni in gara. Infine nella serata finale sarà ospite Andrea Bocelli, la cui carriera ha avuto inizio proprio da questa manifestazione.

Si passa poi agli ospiti di questo Sanremo 2013: Carla Bruni ha confermato la propria presenza e presenterà il suo nuovo album (e la Littizzetto si mostra già agguerrita), Asaf Avidan presenzierà nella serata del mercoledì, Anthony dello storico gruppo Anthony and the Johnson, Caetano Veloso la cui performance sarà accompagnata dal ballerino Luz Foster. Fuori dal contesto musicale si inserisce tra gli ospiti Roberto Baggio e Beppe Fiorello (recente interprete di Domenico Modugno per una fiction di casa Rai), nonché Claudio Bisio e Neri Marcorè.

Svelati anche i nomi dei personaggi che comporranno la Giuria di Qualità: Nicola Piovani, Eleonora Abbagnato, Stefano Bartezzaghi, Cecilia Chailly, Claudio Coccoluto, Serena Dandini, Nicoletta Mantovani, Paolo Giordano, Carlo Verdone.

Nel corso della prime due serate, le figure dei Proclamatori annunceranno quali delle due canzoni proposte da ciascun artista in gara passerà alle serate successive. Tra questi Marco Alemanno, Flavia Pennetta, Stefano Tempesti, Benedetta e Cristina Parodi, Ilaria D’Amico, Valeria Bilello, Carlo Cracco, Max Biaggi ed Eleonora Pedron, Roberto Giacobbo, Elisa Di Francisca, Arianna Errigo, Ilaria Salvatori, Jessica Rossi, Martina Stella, Filippa Lagerback, Vincenzo Montella.

Scenografia ha rivoluzionato la concezione finora alla base dei precedenti festival, il regista Duccio Forzano, la scenografa Francesca Montinaro e Ivan Pierri alle luci hanno collaborato con forte sinergia. Si userà il technocrane, macchinario all’avanguardia che darà punti di vista nuovi per le inquadrature. Due telecamere su binari verticali di 14 metri per dare amplissima visibilità a tutto Sanremo 2013.

Infine spazio anche alla bellezza femminile: Fabio Fazio e Luciana Littizzetto, con gag di battibecco da marito-moglie ormai loro tipico, annunciano la presenza di Bar Rafaeli nella seconda serata e nella finalissima di sabato 16 Febbraio di Bianca Balti. Pare non ci sarà una corrispondenza anche nel panorama maschile.

Ma Sanremo 2013 è ancora in divenire, l’organizzazione è del tutto aperta: Leone e Fazio si augurano la presenza di Pippo Baudo e Raffaella Carrà per la presenza di Sanremo Story, ma non si possono ancora dare conferme di sorta. Tutto è ancora in divenire.

SEGUI IL NOSTRO SPECIALE SUL FESTIVAL DI SANREMO 2013

 

Tags: , , , , ,


Informazioni sull'Autore



One Response to Sanremo 2013, la conferenza stampa presenta il Festival delle idee

  1. Manuela says:

    Questo articolo mi fa venire voglia di vedere il festival….

Rispondi

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi