Varie x-factor-giudici-con-facchinetti

Pubblicato il settembre 15th, 2010 | da cicciorigoli

0

Sopravvivere a X Factor – Seconda Puntata

Seconda puntata di X Factor, secondo resoconto da parte di uno che potrebbe farne volentieri a meno ma ha capito che se supera questa prova può superare ogni cosa.
La puntata è stata lunghissima, se fosse durata 5 minuti in più sarebbe stata interrotta dal messaggio di Capodanno del Capo dello Stato. Inizio effervescente e scoppiettante che rievoca il finale della settimana scorsa, con Enrico Ruggeri che quasi rompe l’amicizia con Elio perché ha votato contro Nathalie. Secondo me in  questa storia c’entra il vitello dai piedi di balsa, inventore di una storia falsa. Ma andiamo subito a parlare dei protagonisti che battono sul due.

Borghi Bros: Dico solo che in Inghilterra hanno i Gallagher, in Italia i Borghi Bros. Gli consigliano di smetterla col rock, ma anche con la musica in generale non sarebbe una cattiva idea.

Davide: Bene fino a metà canzone, poi parte con una serie di svisate e di “No ouh no Yeah Yeah” che ammazzerebbe chiunque. La Tatangelo dice, testuali parole, “Mi piaci un casino, ma non mi è arrivata l’emozione”. Allora a questo punto dici pure “TVUMDB” oppure “Bella zio!“, cara la mia Tatangelo in versione Smemoranda delle medie.

Dorina: Arriva vestita da Pamela di Non è la Rai (grazie a FS per la segnalazione), mentre a me ricorda un personaggio dell’ Indovina chi ma non ricordo quale. Per me Dorina è una delle cose meno rock al mondo, battuta forse solo dalla pastina col dado. Continua questa pantomima di Anna Tatangelo che le chiede “Ti fidi di me? Ti fidi di me? Ti fidi di me?” No, Anna, evidentemente non si fida. E ricordati che quello che diceva sempre “Ti fidi di me?” era Di Caprio in Titanic, e non ha fatto proprio una bella fine.

Nevruz: Entra con un fagiano morto sulla spalla. Ruggeri dice che “Fa fatica a vivere“. E’ piangere che gli viene benissimo. Canta “Pugni chiusi“, fortunatamente non specifica dove andranno a finire quei pugni. No scherzo, stavolta l’ho apprezzato.

Ruggero: Dorina se ne è follemente innamorata. D’altronde, di chi doveva innamorarsi, di Nevruz? Se però, come hanno detto, Ruggero è un acchiappone, io sono il più figo dell’Iperspazio. La sua voce era sovrastata dalla musica, dagli applausi e anche da Mara Maionchi che respirava. In conclusione, non si sentiva un beneamato. La Tatangelo lo invita a lasciare stare le ragazze, e proprio per questo gli fanno cantare una canzone resa famosissima da Freddie Mercury che non era proprio uno sciupafemmine.

I Kymera: Entrano vestiti con il giubbotto di piombo che ti mettono su quando ti fanno le lastre. Dopodiché, con la scusa di non parlare del fatto che sono omosessuali, parlano per 3 ore del fatto che sono omosessuali. Non so se l’avete capito, sono omosessuali. Metti che a qualcuno fosse sfuggito.

Manuela: Vestita con un paio di guanti che usano per far partorire le mucche, canta secondo me molto bene. Porca miseria se canta bene, considerando anche che le hanno dato una canzone di Little Tony. Little Tony, dio mio. Ma chi le fa le selezioni musicali, il Polpo Paul?

Sofia: Inconsistente. Non so cosa scrivere perché me la dimentico dopo 20 secondi. Viene soprannominata Popi, come il rumore che facevano le tette nelle comiche di Benny Hill. La rivaluto nella sfida finale con Dorina, ma dura poco. A proposito, ma chi è ‘sta Sofia?

Effetto Doppler: Entrano vestiti da Derrick, in alcuni punti non capisco se stonano o semplicemente non mi piacciono. Secondo me tutte e due le cose. Cantano una canzone di Elisa featuring i Negramaro e Facchinetti alla fine chiede: “Ma vi piacerebbe conoscere Elisa e i Negramaro?” e loro rispondono “Certo, moltissimo” e allora Facchinetti ribadisce “Ma vi piacerebbe?” e loro “Certo, moltissimissimo” e Facchinetti ripete “Ma davvero?” e loro “Certo, moltissimissimisso!“. Dopodiché Facchinetti li manda via. Ho aspettato per tutta la puntata che uscissero Elisa e i Negramaro, come credo abbiano fatto anche gli Effetto Doppler che si aggirano ancora adesso per gli studi di Raidue chiedendo: “Scusate, avete visto Elisa e i Negramaro?”.

Nathalie: Non riesco a dire nulla di cattivo, mi è piaciuta veramente. Dico la verità. Certo, c’è da dire che fuori dal palco sembra la compagna di classe carina che nessuno si tromba mai.

Stefano: Beh, si capisce che quest’anno vince lui. Se però tutti quanti la smettessero di piangere ogni secondo, sarebbe già un passo avanti. Io comincerei a preparare lo psicanalista per Stefano quando tutto questo finirà.

Ballottaggio Sofia e Dorina. Aspettavo da un momento all’altro che la Tatangelo desse di matto minacciando una strage. In due puntate hanno segato due delle sue protette e tra poche settimane potrebbe essere disoccupata. Continuando a dire “Ti fidi di me?” sta affondando, proprio come Di Caprio.
Comunque hanno eliminato Sofia. Di lei ricorderemo l’incredibile capacità di venire dimenticata dopo pochi secondi. A proposito, chi è ‘sta Sofia?

Il momento più alto della serata è stato il mistero di Mara Maionchi che settimana scorsa era sparita dicendo di essere andata a vedere la registrazione di Stefano, ma in realtà non era vero. Su questo episodio hanno imbastito 10 minuti di special con risvolti misteriosi e domande inquietanti che al confronto “CSI: Miami” è “Elisa di Rivombrosa”. Qual era il vero motivo della scomparsa di Mara? Cosa c’è sotto? Alla fine si scopre che era andata a pisciare, cantando Mi scappa la pipì papà.
Poi ti chiedi come mai uno è refrattario a pagare il canone.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi