News Taylor Swift

Pubblicato il settembre 8th, 2012 | da Greta C

0

Taylor Swift presenta “Ronan”, storia di un bambino morto di cancro

La cantante statunitense Taylor Swift ha emozionato tutti in una serata speciale chiamata “Stand Up To Cancer” organizzata proprio a sostegno delle vittime del cancro. Durante il delicato momento di ricordo e di condivisione, Taylor ha proposto una nuova canzone dal titolo “Ronan“. Essa è già disponibile su iTunes e, in un baleno è andata ad insinuarsi nelle prime posizioni della classifica dei singoli più scaricati. La giovane star, classe 1989, è ormai da anni impegnata nelle cause di beneficenza, sostenendo con ingenti donazioni molte di esse ma, soprattutto, con il grande carisma sempre molto “cute” come l’ha definito Lady Gaga. Durante la serata “Stand Up For Cancer” tenutasi qualche ora fa in USA, Taylor ha reso omaggio con “Ronan” alle vittime di questa tremenda malattia che sta diventando sempre più un caso mondiale visto i picchi di cancri che si sono registrati negli ultimi anni. “Ronan” è dedicata ad un bimbo di tre anni che è morto lo scorso anno per un neuroblastoma. Esso è un tumore neuroendocrino maligno embrionario che è caratteristico proprio dei bambini e deriva dalle cellule della cresta neurale. Una tematica sicuramente importante, di sensibilità unica ma anche difficile da affrontare; Taylor Swift ha mostrato già in diverse occasioni di essere, seppur la giovane età, una ragazza molto acuta e disponibile verso cause di questo tipo. Come ha spiegato la stessa cantante, i familiari del piccolo hanno espresso il desiderio di non essere riconosciuti e, Taylor non è stata autorizzata a parlarne fino l’esecuzione in pubblico avvenuta proprio ieri. Dopo la serata telethon, la canzone è stata rilasciata su iTunes e, l’artista ha elargito un invito ad acquistarla soprattutto visto che, tutto il ricavato andrà alle associazioni di volontariato.

Taylor Swift

Taylor Swift | © Christopher Polk/Getty Images

Ronan” è stata volontariamente una canzone misteriosa fino proprio a poche ore fa, quando Taylor ha spiegato che essa è nata dopo aver letto il blog della madre di Ronan, Maya Thompson che è stata accreditata come co-partecipante alla scrittura della canzone. Il “Stand Up to Cancer” è stato caratterizzato da una trasmissione diffusa sulle principali reti televisive e da celebrità fra cui Tom Hanks, Julia Roberts, Gwyneth Paltrow e Justin Timberlake.

Intanto, Taylor Swift è prossima alla pubblicazione del nuovo lavoro, di cui abbiamo parlato qualche tempo fa. Esso si chiamerà “Red” e vedrà la luce il 22 ottobre 2012. La cantante country-pop, molto amata in USA, aveva annunciato l’uscita del disco in una live chat con i suoi fan, da Nashville. Il primo singolo emerso è stato “We Are Never Ever Getting Back Together” una canzone che parla della rottura di una storia d’amore in chiave però ironica e divertente, come si può notare dal video diffuso qualche giorno fa, prontamente commentato anch’esso. La canzone “romantica” è dedicata al suo ex fidanzato e l’artista l’ha descritta come “toccante e sensibile”. Legata sentimentalmente con Conor Kennedy, figlio maggiore di Robert F.Kennedy e di Mary Richardson Kennedy, sembra che Taylor abbia recentemente trovato la serenità sotto molti punti di vista. Ricordiamo infine che Taylor ha partecipato anche ai recenti MTV Video Music Awards, tenutesi il 6 settembre a Los Angeles, dove ha messo in scena una piacevole e divertente performance portando sul palco proprio il singolo tratto dal nuovo disco “We Are Never Ever Getting Back Together”.

Taylor Swift al “Stand Up To Cancer” canta per la prima volta “Ronan”:

Tags: , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi