News Whitney Houston | © Kevork Djansezian/Getty Images

Pubblicato il febbraio 19th, 2012 | da Chiara B

0

Whitney Houston: molte star ai funerali. Assente Aretha Franklin

Ieri sabato 18 Febbraio si sono tenuti a Newark i funerali di Whitney Houston. Nonostante la cerimonia fosse privata, riservata a 1500 persone tra amici e parenti, tutta la funzione è stata trasmessa sia dalla CNN che da reti televisive locali ed anche in streaming sul web, in modo che i fan di tutto il mondo potessero partecipare al fianco della loro beniamina. Ad una settimana dalla morte improvvisa all’età di 48 anni, questa grandissima cantante è tornata nel paesino del New Jersey in cui è cresciuta ed in cui tutto è cominciato più di venticinque anni fa. I funerali si sono celebrati presso la Chiesa Battista della Nuova Speranza, dove sono accorsi numerosi personaggi dello spettacolo amici di Whitney Houston.

La salma della cantante è stata trasportata su di una carrozza dorata trascinata da cavalli, accompagnata dallo scroscio rumoroso degli applausi di quanti erano accorsi fuori dalla chiesa. Per loro erano stati installati dei maxischermi che consentissero di assistere alla funzione. La bara è stata ricoperta di rose e lillà.

Whitney Houston | © Kevork Djansezian/Getty Images

Come già annunciato, è intervenuto l’attore Kevin Costner, che con la Houston aveva recitato nel film ormai leggendario “Guardia del corpo” ed aveva anche confessato nei giorni passati di essere stato innamorato di lei, ma non averglielo mai confessato. Proprio lui ha raccontato del mondo di insicurezze che circondava questa donna, dal talento tanto forte quanto una personalità fragile. Nonostante le sue qualità e capacità fossero evidenti a tutti, non lo erano a lei, che, comeha rivelato ieri Kevin Costner, non si sentiva all’altezza della situazione.

Tra i personaggi che hanno presenziato alle esequie di Whitney Houston possiamo notare il reverendo Jesse Jackson, Alicia Keys, Oprah Winfrey, che le aveva attribuito il soprannome “The Voice”, Beyoncé, Bill Cosby, Mariah Carey che con lei aveva inciso “When You Believe”, colonna sonora del film d’animazione “Il Principe d’Egitto”, ed anche Jennifer Hudson, che ha tributato proprio Whitney Houston nel corso degli scorsi Grammy Awards.

Steve Wonder ha cantato per lei nel corso della cerimonia, prima di lasciare la parola ad altre testimonianza di parenti ed amici. Grande assente è stata invece Aretha Franklin, che con lei aveva un rapporto estremamente intimo e confidenziale, tanto che la Houston era solita chiamarla Zia Ree, che ha emesso un comunicato stampa:

Con dispiacere non posso partecipare ai funerali, sono stata sveglia fino alle 4 di mattina con spasmi alle gambe. Il mio cuore è con Cissy, Bobby Kristina, Dionne (Warwick, rispettivamente madre, figlia e cugina della cantante scomparsa, ndr) e il resto della famiglia.

Dopo la funzione durata circa tre ore, come previsto dal rituale Battista, il feretro è stato portato al cimitero di Westfield, paese vicino a Newark, in cui la famiglia Houston ha una cappella di famiglia: Whitney è stata sepolta accanto al padre John.

Tags: , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi