È stata una settimana intensa nel mondo delle celebrità, in particolare per una di loro.

Lo scandalo di Harvey Weinstein che ha aperto la strada a tantissime denunce di abusi a Hollywood ha travolto anche il mondo della musica. Nei giorni scorsi non si è parlato d’altro, tra gli accusati adesso c’è anche Nick Carter, ex dei Backstreet Boys.

Indietro

1. Nick Carter

Il cantante è stato accusato di stupro da una collega. Si tratta di Melissa Schuman, ex componente del gruppo femminile Dream, che all’epoca dei fatti aveva 18 anni. All’epoca Nick Carter aveva 22 anni, la Schuman ha deciso di raccontare tutto sul suo blog dopo aver letto che una fan accusava l’ex Backstreet Boy di averla molestata e nessuno voleva crederle. Il motivo per cui per 15 anni Melissa Schuman ha taciuto è stato anche perché il suo manager le ha sconsigliato di parlare e mettere a repentaglio la propria carriera. Dal punto di vista legale, inoltre, Carter avrebbe avuto più potere di lei. La Schuman sostiene che lei e Nick Carter stavano girando un film insieme e, nel giorno di pausa dalle riprese, il cantante la invitò nel suo appartamento. Schuman arrivò lì con la sua coinquilina, mentre Carter era insieme a un amico. Durante la serata bevvero alcol e giocarono ai videogames, finché la Schuman e Carter non rimasero soli. A quel punto, spiega Melissa, Carter la forzò a subire del sesso orale e poi a praticarlo, fino ad avere un rapporto completo. La Schuman spiega che a 18 anni era ancora vergine per una scelta religiosa e nonostante lo avesse spiegato, Nick Carter non si fece problemi a proseguire.

Nick Carter ha smentito le accuse ma un’altra sua ex, Kaya Jones delle Pussycat Dolls, non crede che possa essere innocente. Nei suoi tweet la Jones ha detto non troppo velatamente di conoscere i segreti del suo ex, con il quale è stata per due anni e gli ha detto di vergognarsi per non essere ancora riuscito a combattere i suoi demoni. La Jones sostiene di aver lasciato Nick Carter dopo aver scoperto alcune cose sul suo conto e dopo alcune richieste che le fece il cantante. Kaya Jones sostiene di essere disgustata dal comportamento di Nick Carter, a maggior ragione perché lui stesso è stato vittima di abusi.

Embed from Getty Images

Indietro

Rispondi