La Mercury, casa discografica di U2, Arcade Fire e The Killers, ha deciso di non pubblicare più  singoli in supporto fisico ma solo in formato digitale. La decisione della nota casa discografica è stata presa dopo aver visionato i profitti, in netto calo rispetto agli anni scorsi, del 2010.

Tuttavia la Mercury assicura che il supporto fisico per i singoli sarà tollerato solo per le rarità e per i singoli in grado di portare un cospicuo introito. L’etichetta è la stessa del singolo “Candle In The Wind” di Elton John, singolo che detiene a tutt’oggi il record di copie vendute in Inghilterra. I dati  rilasciati dall’Official Chart Company rilevano che nel 2006 nel Regno Unito si sono venduti poco più di un milione di singoli in formato 7 pollici mentre nel 2010 non si è andati oltre le 150mila copie. E se le vendite continuano a diminuire la sensazione è che altre importanti etichette percorrano la stessa strada della Mercury

Rispondi