Adriano Celentano e Gianni Morandi potrebbero registrare insieme un brano: l’indiscrezione è stata lanciata dal settimanale Chi che riferisce di un incontro tra il Molleggiato e il conduttore della 62esima edizione di Sanremo accommpagnati da Claudia Mori e Gianmarco Mazzi.

Il centro dell’incontro potrebbe dunque essere una collaborazione tra i due cantanti e il pezzo da incidere potrebbe essere quello già interpretato all’Ariston nella serata finale del Festival: il discusso intervento di Celentano a Sanremo, oltre alle bordate contro la chiesa e giornali, dei quali si è ampiamente parlato per il polverone alzato dalle parole di Adriano, è stato segnato anche dalle performance canore del Molleggiato che ha interpretato una serie di brani: da “Thirteen woman and only one man in town” di Bill Haley a “Dimmi Ancora che mi ami” la cover del brano “You are my sunshine” di Ray Charle fino alla sua celebre “Prisencolinensinainciusol” e ai brani del suo ultimo album “Facciamo finta che sia vero” ovvero la title track e la “La Cumbia di chi cambia” eTi penso e cambia il mondo”.

Proprio quest’ultimo brano che  nella finale del Festival era stato proposto in coppia da Adriano Celentano e da un emozionato Morandi, sarebbe l’oggetto della collaborazione tra i due.

Adriano Celentano con Gianni Morandi a Sanremo 2012 | © TIZIANA FABI/AFP/Getty Images

Al momento non ci sono conferme ufficiali da parte dei diretti interessati, anche se il settimanale da conto in maniera dettagliata dell’incontro che sarebbe avvenuto sabato scorso e durante il quale l’idea si sarebbe già concretizzata e il singolo potrebbe essere distribuito già nelle prossime settimane. Che tra i due cantanti ci fosse una forte intesa era stato evidente già la sera del 18 Febbraio quando il momento musicale dell’intervento di Adriano Celentano accanto a Gianni Morandi, aveva posto fine alle contestazioni e i fischi di una parte del Teatro che successivamente il conduttore non aveva esitato a definire “pilotate”.

Non resta dunque di aspettare ancora un po’ per sapere se l’accordo sia stato effettivamente raggiunto.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.