La talentuosa salentina, Alessandra Amoroso, lontano dal palco e dai suoi fan non ci sa proprio stare e torna a cantare dal vivo, dopo aver concluso con grande successo il suo “Senza Nuvole Tour“, il 17 aprile a Roma, per sostenere la capitale nella corsa alla conquista delle Olimpiadi del 2020.

L’evento, denominato “Roma capitale dello sport“, ovviamente si svolgerà a Roma, in Piazza del Popolo, il 16-17-18 aprile per un fine settimana a base di giochi sportivi, con grandi campioni dello sport, balli e sicuramente tanta, tanta musica. Il concerto è previsto per giorno 17 aprile, sarà presentato da Max Giusti che chiamerà sul palco uno dopo l’altro, grandi artisti, infatti oltre Alessandra Amoroso, vedremo sul palco, Marco Mengoni, che sta continuando ad avere un grande seguito con il suo “Re Matto“, ma anche Noemi, Zero Assoluto, Tiromancino e Fabrizio Moro. Insomma lo spettacolo è assicurato.

16 Commenti

  1. Io non odio nessuno… ma amo il vero talento…
    si scrive musica e si legge Alessandra Amoroso!
    L’unica vera cantante degna di essere chiamata artista!!

  2. Marco cantanti bravi e talentuosi come te non ci sono qui in Italia, continua così!!!

    La tua voce sovrasta tutti i fenomeni del momento. W Mina & W Marco

  3. Che bella iniizativa: saranno sicuramente tre giorni di sano spettacolo, tra sport e buona musica, l’occasione di ascoltare live tanti bravi artisti( tra cui c’è il mio preferito Marco Mengoni)!

    Certo è incommentabile leggere certi commenti che incitano all’odio, peccato !!

  4. entrammbi veramente bravi in realta lo sanno tutti, per il pubblico è facile criticare, ma non si rendono conto quanto questi cantanti faticano sul serio per il loro lavoro, nonostante siano così giovani.
    Ma gli stessi giovani che criticano, usando parole violente come: schifo, oppure odio, si vede che queste persone sfogano la loro frustrazione ed il loro sentimento contorto in questo modo. Certo che Marco e Valerio non meritano di essere mezzi di sfogo di questa gente. La musica è una cosa molto bella, e Marco e Valerio dimostrano questo. Viva entrambi.

  5. MI SEMBRA ASSURDO PARLARE DI ODIO IN QUESTI CONTESTI E SOPRATTUTTO RIFERITO A PERSONE CHE NON SI CONOSCONO SE NON ARTISTICAMENTE. OGNUNO HA I SUOI GUSTI UN CANTANTE PUÒ PIACERTI OPPURE NO(E QUESTO È INSINDACABILE)MA PARLARE DI ODIO ADDIRITTURA MI SEMBRA ESAGERATO.PER QUANTO MI RIGUARDA A ME PIACCIONO SIA NOEMI CHE ALESSANDRA MA IL MIO PREFERITO È SICURAMENTE MARCO CHE SECONDO ME È STRAORDINARIO

Rispondi