Dopo aver poposto un assaggio del loro singolo d’esordio, con un’anteprima di 30 secondi seguita da una più lunga di 90,  ecco che l’accoppiata del momento, Lou Reed e Metallica ha rilasciato sul proprio canale You tube l’ascolto completo di “The View“, la prima traccia di “Lulu” l’album che insieme pubblicheranno il 31 Ottobre prossimo, confermando come il 2011 sia un anno  ricco di grandi uscite discografiche. Dieci le tracce che compongono la tracklist  di “Lulu“, curate nei  testi del cantante di Brooklyn e nelle musiche da James Hetfield e Lars Ulrich: pezzi  che non possono far altro che riflette le esperienze e i gusti di ciascuno, per un incontro tutto da gustare. E se l’attesa di ascoltare l’album era già alta alla vigilia, l’uscita di questo primo pezzo non fa che stuzzicare ancora di più la curiosità  e  scoprire cosa abbia prodotto lo strano incontro tra uno dei padri del Rock psichedelico e la band Trash metal più famosa al mondo. Stando a sentire le impressioni dei protagonisti non si può che immaginare un lavoro imponente, con Lou Reed che non teme di descrive questo lavoro come “…la cosa migliore che abbia mai fatto, Forse la cosa più bella mai fatta da qualcuno, nella storia del rock”, mentre i  Metallica raccontando delle modalità di scrittura della musica affermano: “… abbiamo lasciato che la musica ci portasse dove aveva bisogno di andare.”

© Anton Corbijn
L’intero album si ispira all’omonima opera teatrale di Frank Wedekind che racconta la storia di  ballerina abusata e delle relazioni intraprese con uomini influenti attraverso i quali cerca di farsi strada facendo leva sulla propria avvenenza: una vita che la porta poi  a  cadere in rovina  finendo col  fare la prostituta. Un tema forte che dovrebbe fare da comune denominatore a tutte le tracce dell’album e che è già evidende nella copertina del disco che  mostra  il tronco nudo di una donna manichino il cui nome è  scritto in rosso “col sangue”. Vi lasciamo ora all’ascolto di “The View“, ricordandovi che il primo estratto da “Lulu” è disponibile su i Tunes per il download digitale.
 

1 commento

Rispondi