L’ultima notizia che vi avevamo dato riguardo il leader dei Guns N’ Roses Axl Rose, era che l’ex manager Irving Azoff avrebbe denunciato il cantante chiedendo danni per circa 1,3 milioni di euro e che la band avrebbe dovuto versare al manager il 15% dell’incasso dei recenti concerti, cosa che all’epoca ancora non era avvenuta. Ora c’è la contro risposta di Axl che ha denunciato il suo ex manager chiedendo 5 milioni di euro di risarcimento danni accusandolo di aver cercato di sabotare la sua band spingendo per la riunione con Slash con l’intento di ripristinare la formazione classica.
I rapporti tra Axl Rose e Irving Azoff da ciò si può capire sono ormai al capolinea e il frontaman, di quello che resta ormai dei vecchi Guns, fa notare con quale astio il manager  Azoff agisce contro di lui e ciò lo si può denotare dal fatto che la denuncia fatta al cantante era intestata a nome di William Bailey, il vero nome del vocalist, nome del quale Axl ha solo brutti e dolorosi ricordi legati alla sua infanzia e che Azoff conosceva visto il rapporto che intercorreva tra i due.

Attendiamo di vedere come finirà la questione…. chi vincerà la causa? A chi daranno ragione i giudici ad Axl Rose o a Irving Azoff ?

Rispondi