News

Pubblicato il febbraio 11th, 2012 | da Greta C

0

Beyoncé e Jay Z pubblicano le prime foto di Blue Ivy

Beyoncé e il marito Jay Z, qualche ora fa, hanno fatto un bellissimo regalo ai numerosi fan che hanno potuto ammirare le foto della loro primogenita, Blue Ivy Carter. La bambina, dai capelli scurissimi, appare in braccio alla madre, in braccio al padre e in qualche foto che riprende i particolari della piccola lady.

Da ammirare il fatto che la coppia non ha voluto vendere le foto della bimba a qualche magazine di settore ma ha messo a disposizione pubblicamente le foto della piccola nata il 7 Gennaio 2012, in modo del tutto gratuito su Tumblr. In un blog dal titolo helloblueivycarter  i neo genitori hanno presentato la bellissima Blue Ivy con le seguenti parole “We welcome you to share un our joy. Thank you for respecting our privacy during this beautiful time on our lives. The Carter Family”.

Blue Ivy Carter - Foto 1

Blue Ivy Carter - Foto 1 | © helloblueivycarter.tumblr.com

Le prime foto di Blue Ivy Carter

Quanto amore da genitori che emerge da queste parole, non trovate? La famiglia Carter, cognome appunto riferito al rapper che all’anagrafe è presente come Shawn Corey Carter, invita a condividere la loro gioia, sottolineando quanto questo momento sia davvero stellare, per loro. Le foto, come potete vedere voi stessi, mostrano una Beyoncé bellissima a cospetto di obiettivo e un papà  molto protettivo nei confronti del piccolo esserino.

Un pensiero molto semplice e per questo davvero carino, a mio avviso che, smentisce in qualche modo tutto il lusso che già circondava la bambina:ricordiamo che la coppia era stata pesantemente attaccata per i regali supercostosi già fatti a Blue Ivy. Sicuramente, cinque foto e un bigliettino non smentiscono il fatto che la bimba crescerà nel lusso più sfrenato ma, questo pensiero si avvicina quasi a quello di tutte le persone comuni.

Ricordiamo infine alcuni progetti che vedono protagonisti i celebri genitori della piccola star: Beyoncé insieme alla madre Tina ha creato una t-shirt a favore di Obama. Proprio così, l’iniziativa, promossa dalla redattrice di Vogue, Anna Wintour sta sempre più coinvolgendo diverse personalità note e, tutta la campagna di t-shirt a promozione di Obama è stata definita come “una collaborazione di alcuni artisti per sostenere il lavoro di Barack Obama”.

Le magliette possono essere acquistate sul sito di Runway to Win, in particolar modo, questa promossa da Beyoncé e la fresca nonna Tina Knowles ritrae su sfondo bianco la bandiera americana e qualche scritta in favore del presidente.

“Blue Ivy” diventerà un marchio registrato: brevetto in corso d’accettazione

Ritorniamo in conclusione di articolo a parlare ancora della piccola Blue Ivy che sembra verrà registrata come “brand”: dopo automobili, macchinari, vestiti, imprese commerciali, ecco che un marchio pende sulla testa di una bambina. Proprio così, i genitori sembrano non gradire che il nome da loro pensato con tanta fatica, facendo riferimento a momenti importanti della loro vita e storia sentimentale, possa essere riutilizzato impropriamente e quindi hanno deciso di fare domanda all’Ufficio Marchi e Brevetti (BGK Trademark Holdings) affinché il nome Blue Ivy venga registrato come marchio. La domanda, ancora pendente, è giunta ai “settori merceologici” in quanto, probabilmente, i freschi genitori vogliono utilizzare il loro brand per merchandising sulla piccola nata: ci immaginiamo già cappellini, t-shirt e tanto di sfarzosità luccicante con marchio “Blue Ivy”, scritto in rosa glitterato. Tutto questo, va leggermente in contraddizione con quanto espresso poco fa su Tumblr ma, la realtà dei fatti mostra proprio questo: semplicità e sfarzosità ad onor di cronaca. Giunge anche la notizia che due stilisti avrebbero già chiesto di usufruire di un marchio molto simile al nome “Blue Ivy” per le loro attività commerciali, le richieste sarebbero state entrambe respinte dall’ufficio competente in quanto “troppo simili ad una bambina molto famosa”, senza fare nomi, mi raccomando, che la domanda su “Blue Ivy” come brevetto non è ancora stata convalidata ma, a quanto pare, è sempre più vicino a diventare un vero e proprio marchio registrato da far invidia alla Coca Cola. Concludiamo, infine, con le cinque foto diramate dalla famiglia Carter.

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore



Rispondi

Torna in alto ↑