Si infittisce il già ricco calendario di eventi per la prossima estate all’insegna del rock dal vivo. Quest’oggi l’annuncio del ritorno sui palchi italiani di un protagonista della storia del rock: colui che ha segnato il cambiamento di un’era, che ha partecipato al grande successo di una band, che è stato co-fondatore di una dei gruppi più osannati di tutti i tempi torna nel nostro paese.
Purtroppo non possiamo creare più aspettativa di poche righe per non farvi voltare pagina, e vi diciamo immediatamente che Brian May sarà nel nostro paese la prossima estate per portare live il suo progetto “Born Free“. Dopo la fortunatissima collaborazione targata 2009 con la cantante e attrice Kerry Ellis, dopo il successo di “We Will Rock You” e “Born Free“, i due tornano ad esibirsi insieme, e questa volta nel nostro paese, unendo i lustrini e la spensieratezza di Brodway ad una delle chitarre più famose del rock targato 70/80.

Brian May Ft. Kerry Ellis al 10 Giorni Suonati
Brian May Ft. Kerry Ellis al 10 Giorni Suonati

Il suono dei Queen rivive attraverso la chitarra di Brian May, il quale è stato autore di alcuni dei successi più amati di tutti i tempi come “We Will Rock You“, “Who Wants To Live Forever” e “The Show Must Go On“. “Born Free Tour” dopo aver registrato sold out lo scorso autunno nella terra d’origine di May, in Inghilterra, continuerà con gli show in giro per Inghilterra e Irlanda a giugno, e finalmente sarà in Italia a luglio.  Brian May e Kerry Ellis suoneranno in trio acustico, e i concerti saranno accompagnati da un’atmosfera magica in luoghi altrettanto suggestivi e intimi.
Le tappe saranno quattro, e qui vi diamo tutte le indicazioni per avere l’occasione di non perderne almeno una:

  • 13 Luglio 2013 Sogliano al Rubicone (FC), Piazza Matteotti
  • 14 Luglio 2013 Pescara, Pescara Jazz c/o Teatro d’Annunzio
  • 16 Luglio 2013  Grado (GO), Diga Nazario Sauro
  • 17 Luglio 2013Vigevano (PV), 10 Giorni Suonati al Castello di Vigevano www.diecigiornisuonati.it

Biglietti in vendita su TicketOne

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.