Il Natale si avvicina, c’è chi si fa travolgere dall’entusiasmo e chi entra in modalità Grinch. 

In ogni caso non si può sfuggire a quest’atmosfera che nel bene e nel male ci circonda tutti. Già da un pezzo le radio hanno iniziato a propinare le canzoni di Natale, si preparano le uscite discografiche dei nuovi album che raccolgono canzoni di Natale, rivisitate sempre allo stesso modo. È tutto un jingle bells, Mariah Carey, lucine e banalità. Abbiamo deciso di pensare a chi, invece, di quelle canzoni non ne può davvero più e sta pensando di stilare una playlist che sia controcorrente. Vi avvisiamo, il risultato tende all’hipster, ma è il prezzo da pagare per non cantare tutti in coro “Last Christmas I gave you my heart” eccetera eccetera.

2. Christmas with Satan – James White

È Natale e a Natale siamo tutti più buoni, non si esclude nessuno dalle feste, nemmeno Satana. Questa bizzarra canzone è il risultato dell’ennesima raccolta di Natale alternativa. “La lista degli ospiti è esclusiva, solo i più cattivi tra i cattivi“, White è sicuro che la festa con Satana sarà riuscitissima, anche perché lui “è un gatto che sa bene quanto sia meglio dare piuttosto che ricevere“. Tra i tanti vantaggi che offre questo party esclusivo? Non si prega e nessuno deve stare attento a come si comporta. Ok James White, ci hai convinti, veniamo anche noi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.