E’ disponibile nei negozi “100 000 parole d’amore” l’Ep d’esordio di Davide Merlini che dopo la partecipazione, nella squadra di Simona Ventura, all’edizione 2012 di X Factor  nel corso della quale ha raggiunto la finale ottenendo il terzo posto, presenta il suo primo lavoro che contiene oltre al singolo inedito scritto da Max Pezzali, Fabio Ilacqua e Luca Chiaravalli,  quattro cavalli di battaglia che Davide ha interpretato durante il programma: “A chi mi dice” dei Blue, “Vieni da me” de Le Vibrazioni, “È l’amore che conta” di Giorgia e “In un giorno qualunque”di Marco Mengoni.

100 000 parole d’amore“, il singolo di Davide in radio e su iTunes dall’8 dicembre, è un brano diretto, coinvolgente, che colpisce immediatamente chiunque lo ascolti e che ben si adatta alle qualità del suo interprete: quello descritto nella canzone è un amore senza schemi e strategie, un amore che non è fatto di competizione o di trofei da conquistare, nè è una sfida o un gioco di potere. È un sentimento puro, spontaneo, che non bisogna mai dare per scontato e che non deve mai essere trascurato, ma che, al contrario, va alimentato con 100 000 parole d’amore da sussurrare ogni momento e ogni attimo all’orecchio della persona amata.

X Factor 6 – Davide | © Vittorio Zunino Celotto/Getty Images

L’Ep segna il debutto nel mondo della musica di Davide Merlini che prima della partecipazione al talent di Sky Uno lavorava in una ditta come operaio addetto alla riparazione di caldaie. Davide, che è nato a Marostica nel 1992 e vive con i genitori e il fratello di 15 anni a Cassola, piccolo comune in provincia di Vicenza, ha ereditato dal papà, che si presenta insieme a lui ai provini di X Factor, la passione per la musica, che lo accompagna sin da piccolo, dal papà. Non ha mai studiato canto ma è dotato di un talento musicale naturale; ha sempre goduto del sostegno delle persone care, che l’hanno incoraggiato a perseguire il suo sogno che l’ha portato ad essere tra i talenti di X Factor 6. Tra gli artisti italiani più amati ci sono Francesco Renga e Claudio Baglioni, mentre, per quanto riguarda il panorama internazionale, i suoi miti musicali sono i Queen e Michael Bublè.

Rispondi