Il cartellone del Rock in Roma, la manifestazione musicale della capitale, è già un cartellone di eccellenza, visti i nomi che sono stati già confermati, nomi del calibro di Incubus, Radiohead, The Cure, Lenny Kravitz e Placebo. A questi nomi, oggi, si va ad aggiungere anche quello di Deadmau5, alias Joel Zimmerman, Dj e produttore di Toronto che sta spopolando la scena musicale elettronica con il suo stile particolare e riconoscibilissimo.

Deadmau5, che prende il suo nome da un fatto realmente accaduto, ovvero il ritrovamento di un topo morto all’interno del suo pc, si esibisce alla consolle indossando una maschera da topo gigante ricoperta di led luminosi sulla quale vengono trasmessi video in tempo reale durante il concerto. Concerto che può essere inquadrato nella musica house electro-progressive anche se risente di forti influenze di vario tipo, come la techno, la trance e occasionalmente anche il minimal e il dubstep, senza disdegnare incursioni nella musica classica e in quella rock.

104041474
Deadmau5 | © Robyn Beck/AFP/Getty Images

Il DJ canadese, oltre al lavoro in consolle, è anche un instancabile produttore, avendo lavorato con mostri sacri della musica elettronica come Sasha, Pete Tong, Tiesto e Laurent Garnier. Tra le sue tracce più conosciute ricordiamo “Not exactly“, “Faxing Berlin“, “Ghosts ‘n’ Stuff“, “Strobe” e “Some Chords“. Deadmau5 spesso collabora con varie vocalist per i suoi pezzi, tra le quali ricordiamo Alexis Jordan, Rob Swire e Greta Svabo Bech.

Per dimostrare ulteriormente la sua poliedricità, il dj canadese aveva da poco prodotto un nuovo singolo dal titolo “Professional grievers” in collaborazione con il cantante dei My Chemical Romance Gerard Way: purtroppo alcune polemiche tra i due via Twitter avevano portato Way a cancellare la sua traccia vocale dal pezzo e deadmau5 a postare un intervento alquanto “acido” sul concetto di collaborazione musicale.

Lasciando stare queste polemiche (che poco bene fanno sempre alla musica) possiamo confermarvi che il dj canadese si esibirà quindi il prossimo 2 Luglio presso l’Ippodromo delle Capannelle, in occasione del festival Rock In Roma, con un djset electro/techno/trance, mixando dal vivo brani del suo repertorio nonché i pezzi dell’ultima produzione, intitolata “4×4=12“. I biglietti per assistere allo show sono disponibili su TicketOne al prezzo di 35 euro più diritti di prevendita ed eventuali commissioni aggiuntive.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.