Le buone notizie per Elisa non finiscono mai, dopo la lieta notizia dell’arrivo di un secondo bebé, la cantante di Monfalcone è lieta anche di sapere che è stata inserita nelle shortlist dei candidati all‘Oscar 2013.
Ovviamente potete immaginare per quale categoria e per quale motivo sia stata inserita in queste liste provvisorie dalle quali verranno prescelti i 5 candidati ufficiali, ma noi ovviamente ci teniamo a spiegare tutto nei minimi particolari.
L’Academy of Motion Picture Arts and Sciences ha inserito nella shortlist il brano “Ancora qui“, composto da Ennio Morricone e scritto e interpretato da Elisa, che compare nella soundtrack del film di Quentin Tarantino  “Django Unchained”, disponibile nelle sale americane a partire dal 25 dicembre.

Dunque la Miramax ha chiesto alla Sugar tutti gli elementi per avanzare la candidatura di Elisa nella categoria “Miglior Canzone Originale“, riuscite lontanamente ad immaginare quanto la cantante sia felice? Grande soddisfazione prima per aver lavorato a 4 mani con una grande personalità come Morricone per un film importante, grande gioia per l’annuncio delle pre-nomination, che altro?
Elisa giura di aver posticipato l’uscita di un nuovo album e l’inizio del tour solo a causa della sua gravidanza, ma che sicuramente per la fine del 2013 sarà tutto pronto.

Elisa | © Gareth Cattermole/Getty Images
Elisa | © Gareth Cattermole/Getty Images

La cerimonia di assegnazione degli Oscar come ogni anno si terrà a Los Angeles il prossimo 24 febbraio e la categoria per la quale Elisa probabilmente verrà candidata, ad oggi conta ben 75 brani. I brani inseriti in queste liste provvisorie fanno parte di colonne sonore molto importanti di film altrettanto di spicco, per nominarne qualcuno: il brano dei The Black KeysThe Baddest Man Alive” per il film “The Man With The Iron Fists“, Il brano degli Arcade FireAbraham’s Daughter” per “The Hunter Games”, “Strange Love” di Karen O da “Frankenweenie” e tanti altri successi tra i quali “Skyfall” di Adele da “007“.
Insomma saranno in tanti ad ambire la famosissima statuetta dorata, ce la farà la nostra artista? In bocca al lupo Elisa!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.