Dal 13 febbraio Eros Ramazzotti è tornato sui palchi delle principali città europee e su quelli di oltreoceano, per la seconda parte dell’ “Ali e Radici World Tour”, organizzato da Radiorama e Trident Management in collaborazione con Live Nation. Per questo tour Eros Ramazzotti ha voluto grandi musicisti: Michael Landau (chitarre), Giorgio Secco (chitarre), Gary Novak (batteria), Reggie Hamilton (basso), Everette Harp (fiati), Nicola Peruch (tastiere), Luca Scarpa (pianoforte e tastiere), Chiara Vergati (cori), Sara Bellantoni (cori), Romina Falconi (cori).

Ali e Radici World Tour raggiungerà l’Italia a luglio e agosto mentre sta solcando i palchi di paesi stranieri in questi mesi.  Eros, dopo aver tenuto molti concerti già nel 2009, il 5 maggio sarà infatti a Moterrey, in Messico, per poi spostarsi dopo altre date messicane a Miami, in Florida, il 14 maggio e quindi Venezuela, Puerto Rico, Santo Domingo, Cipro, Grecia, Istanbul, Bucarest. Il 13 luglio sarà a Locarno, Svizzera, vicino ai confini italiani, ma sarà nel nostro paese solo il 19 luglio con un concerto a Bergamo; in Sicilia il 27 luglio al Velodromo Paolo Borsellino di Palermo ; Foggia (22 luglio), Salerno (24 luglio), Palermo (27 luglio) e Cagliari (3 agosto).

Il Tour estivo  proporrà una grande opera scenografica, dal palco imponente ad un allestimento ricchissimo che faranno dello show un concerto-kolossal. La scenografia prevede mur iche si trasformano in max schermi, il fondale diventerà una superficie del video;  verranno proiettate fotografie, cartoline, mappe geografiche, absidi di cattedrale e angeli di pietra.

Insomma uno spettacolo da non perdere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.