Nuovo appuntamento con lo Swatch MTV Playground, questa volta con un qualcosa di diverso, la scena Electro Dance ed il Vertifight Master, ovvero quella che per molti al momento è la French [email protected].

Le origini della Electro Dance, Parigi e la scena francese

Diffusosi inizialmente nei locali di Parigi, in modo molto underground, diciamo anche street, l’electro dance non è altro che uno stile di ballo in cui ballerini ispirati hanno scelto di fondare riferimenti e riff di diversi generi e tipologie di ballo, come ad esempio quelli di Waaking, Voguing, Locking, Popping e via dicendo, il tutto allo scopo di fare da accompagnamento a quelle che sono le sonorità elettroniche emergenti.
Il genere è conosciuto anche con altri nomi, come Milky Way e sopratutto inizialmente come Tecktonik, nome che però nonostante sia spesso associato alla electro dance è sbagliato per due motivi, il primo è perchè il riferimento è ormai a quella che fu la vecchia scuola, la così detta Electro Dance Old Style ormai abbandonata dai ballerini attuali, il secondo è perchè Tecktonik (TCK) è il nome di un marchio di abbigliamento che inizialmente sponsorizzava gli eventi del movimento e che ha ormai ha abbandonato tale supporto. Non è sicuramente da dimenticare che proprio con il nome Tecktonik, nella seconda parte degli anni 2000, il movimento e la scena parigina e francese ebbero un momento di riconoscimento globale, soprattutto grazie ad internet, però in seguito alla mancanza di uno sponsor che ne promuovesse adeguatamente la realtà il movimento ebbe un declino, ed è qui che entra in gioco il team Vertifght.

un momento di ballo electro dance
un momento di ballo electro dance

Il Vertifight Master

Il Vertifight è un team di professionisti esperti della electro dance il cui desiderio è quello di incoraggiare e sostenere su scala globale e mondiale questa forma di ballo veloce che si mostra aggressiva ma alo stesso tempo mette in mostra la creatività dell’individuo e risulta così eloquente.
Quattro anni di  duro impegno hanno portato all’organizzazione del primo torneo, svoltosi a Parigi il 25 settembre 2011, Vertifight Master, evento in cui si sono riuniti alcuni dei migliori ballerini mondiali per sfidarsi e confrontarsi.
Tutto ciò accade senza che si perda ancora quella natura stree & underground, ogni incontro vede partecipare tra le 150 e le 200 persone e la presenza è almeno per il 50% composta da elementi locali, con sfidanti comunque provenienti da tanti paesi, come Russia, Kazakistan, Spagna, Messico e naturalmente Italia.
L’evento Vertifight ha fatto si che venissero messe in mostra le qualità dei ballerini ed i punti positivi dell’electro dance, mostrando allo stesso tempo sfogo creativo, creazione di energia e voglia di stare insieme.

Un bell’esempio di cultura che cresce dal basso e che può diffondersi in maniera piacevole, non c resta altro quindi che augurare buona danza elettrica a tutti.

Rispondi