Il mercato della musica non sta attraversando il suo periodo migliore, colpa, secondo gli addetti ai lavori, dei crescenti download illegali. Molti artisti si sono espressi a sfavore di questo sistema che sta “uccidendo la musica“, ultimi, in ordine cronologico i Negramaro che, per bocca del leader Giuliano Sangiorgi, spiegano il loro pensiero a riguardo:

Se tutti scaricano senza pagare, presto sara’ impossibile creare musica fatta bene, come invece succedeva una volta. Se non ci fosse stato l’amore e la passione di coloro che hanno comprato gli album in passato, quella musica non sarebbe mai arrivata a noi“.

La band salentina è recentemente tornata sulle scene musicali grazie al singolo “Sing-hiozzo“, primo estratto dal nuovo album “Casa 69” in uscita il 16 Novembre prossimo e subito diventato il più pre-ordinato su iTunes.

1 commento

Rispondi