Axl Rose, il frontman dei Guns N’ Roses , è sempre più favorevole ad una reunion per il Rock And Roll Hall Of Fame. Dell’evento molto noto e soprattutto prestigioso in terra USA, ne avevamo già parlato qualche tempo fa ma la conferma della premiazione della band è giunta proprio di recente. Axl Rose è l’unico membro della formazione originale ed inizialmente aveva rifiutato di riproporre la vecchia line-up dicendo che la gente avrebbe speculato e fatto soldi sulle loro spalle. Qualche mese dopo, parlando con il Los Angeles Times aveva evidenziato di avere sentimenti contrastanti a riguardo poiché il Rock And Roll Hall Of Fame sarebbe stata l’occasione ideale per riproporre qualcosa di felice. Successivamente si era espresso a riguardo dei manager che credevano fortemente in una reunion dei Guns N’ Roses dicendo che la trattativa era ancora in atto.

Guns N' Roses
Axl Rose | © Chris McKay/Getty Images

La reunion della band, però, se si dovesse verificare, non avrebbe l’ex batterista Steven Adler e il chitarrista Izzy Stradlin che si sono definiti dubbiosi riguardo alla proposta. Axl Rose a quanto pare unirà le proprie forze a quelle di Slash e del bassista Duff McKagan. Qualche giorno fa sono stati annunciati i performer che si esibiranno sul paco del Rock and Roll Hall of Fame e, oltre i già citati Guns N’ Roses ci saranno i Beastie Boys, Donovan, Laura Nyro, Red Hot Chili Peppers e The Small Faces.

La cerimonia si terrà sabato 14 aprile 2012 e i ticket dell’evento sono già sold out come segnala anche il sito ufficiale in cui si possono trovare gli aggiornamenti sulla cerimonia. Questa edizione sarà la ventisettesima e ritorna a Cleveland, Ohio, per alcune settimane davvero molto interessanti; oltre all’attesa serata finale, infatti, ci saranno altri avvenimenti a partire dal 5 aprile. Ritornando ai Guns N’ Roses, forse, l’aria di reunion ha agitato Axl Rose che durante uno spettacolo avvenuto il 17 dicembre ha invitato un fan con parole molto dure a lasciare il luogo dell’evento. A quanto pare, il suddetto personaggio stava importunando tutte le persone a tiro e per questo motivo è stato cacciato, giustamente quindi, da Axl Rose. Il concerto vedeva come line – up la presenza del bassista originale della band Duff McKagan come accaduto anche la sera precedente a Seattle. Vi terremo aggiornati sulle notizie riguardanti l’imminente, si spera, reunion.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.