Ho appreso con tristezza la notizia della morte di Mark Linkous. Lui ed il suo gruppo fecero con noi il tour europeo all’inizio di “OK computer”, e furono ottimi tutte le sere. I suoi primi due dischi sono stati molto importanti per me – spiega Jonny Greenwood, chitarrista dei Radioheadmi fece conoscere la musica di Daniel Johnston, le composizioni di Pinckney Benedict. Mark ha composto ed eseguito della gran bella musica e noi siamo fortunati a poterne godere. Riposa in pace

La collaborazione tra Linkous e i Radiohead iniziò nel 1996 quando gli Sparklehorse furono chiamati ad aprire i concerti della band inglese per il tour di “Ok Computer” per poi proseguire con la composizione di una cover di “Wish you were here” dei Pink Floyd. Proprio durante il tour con i Radiohead, Linkous assunse di un mix di alcool, valium e antidepressivi, il suo cuore si fermò per qualche secondo condannandolo alla sedia a rotelle per sei mesi.

Rispondi