Continua a raccogliere successi l’Ora Tour di Jovanotti, uno spettacolo travolgente, originale, impeccabile per ritmo e scaletta, ma soprattutto entusiasmante a giudicare dai numeri dei biglietti venduti (oltre 23.000 per le sole prime due date) e dalla reazione del pubblico.
Jovanotti
Lorenzo Jovanotti, dopo il successo a Piazzola sul Brenta (PD) all’Hydrogen Live Love Festival, torna all’Arena di Verona, venerdì 16 settembre, a due anni di distanza dalla doppia data del Safari tour. Il tour di Jovanotti è uno spettacolo nello spettacolo una produzione audio video cui ha lavorato un team di musicisti, videoartisti e ingegneri di scena per tradurre dal vivo l’energia di “Ora“, ultima fatica discografica che dalla sua uscita è stabile alle posizioni alte della classifica di dischi più venduti.
Sul palcoscenico l’artista sarà accompagnato dai suoi compagni di viaggio: Saturnino, Riccardo Onori, Frank Santarnecchi, Christian Rigano, Leo di Angilla e Gareth Brown segue Lorenzo in un concerto musicalmente tanto semplice quanto efficace, che spazia tra i grandi pezzi del passato e i lavori più recenti.

E’ questo lo spettacolo che sognavo da bambino – racconta Jovanotti – Abbiamo lavorato tanto allestendo un laboratorio dove far scorrere le idee, per quello che volevo fosse uno spettacolo che mi permettesse di dare il massimo e di entrare in contatto con ognuno di quelli che verranno a sentirci. E’ uno spettacolo nel quale si pensa poco ma si gode parecchio, ci si emoziona, si balla come in un rave mentre davanti agli occhi scorre qualcosa che ha a che fare con quello che c’è dentro di noi di più bello e vivo. Non ho mai avuto così tanta gente a lavorare a un concerto con me, così tante luci, così tanto spazio, così tanta tecnologia, così tanti watt: il minimo che possa fare è restituire questa energia a chi ci verrà a sentire. Sono molto soddisfatto di quello che siamo riusciti a mettere insieme, è il mio modo di ringraziare tutti per l’affetto che circonda la mia musica più recente“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.