Pubblicato il dicembre 11th, 2011 | da Chiara B

0

Jovanotti: alcuni dvd “Ora Live” difettosi da cambiare

Qualche piccolo guaio per Lorenzo Cherubini in arte Jovanotti ed il dvd appena uscito “Ora Live”. E’ stato infatti reso noto che al momento dell’incisione effettiva dei dischi, alcuni hanno subito un errore che li rende impossibili da vedere.

Artwork "Ora Live" Jovanotti

Errore di stampa, potremmo dire, che è stato fatto subito presente da alcuni acquirenti e che Jovanotti e la Universal, sua casa discografica, hanno subito risolto.
La comunicazione è stata data direttamente da Lorenzo sul suo Twitter, dove ha scritto:

nelle prime copie stampate del DVD c’è un problema tecnico nel 5+1.La Universal sta provvedendo e le potrete cambiare.

E poco dopo ha aggiunto:

in pratica chi ha quel problema nella sua copia può andare al negozio e verrà sostituita con una nuova copia. Scusate per l’inconveniente.

Ma ci tiene a precisare una cosa, che questo difetto non è dovuto a lui ed al suo staff, ma alla ditta che si è occupata di stampare i dischi. Lo rivela in un altro twit:

colpa di @umitalia !!! noi il master lo abbiamo consegnato perfetto! (comunque è un errore di fabbrica solo per le prime copie stampate)

Errori che possono capitare, soprattutto in ambiti come questi che sono fortemente legati alla tecnologia ed in cui un minimo capello fuori posto comporta disagi. Il problema non è diffuso a tutte le copie di “Ora Live” che sono state messe in vendita ed acquistate, ci teniamo a ripeterlo, ma riguarda soltanto le prime stampate e messe in commercio nei negozi.
Se per caso (e con molta sfortuna) avete in casa una di queste, andate pure nel negozio dove lo avete comprato, ne riceverete una nuova in cambio e perfettamente funzionante.

Insomma, questo cd-dvd live sta andando alla grande, come l’ “Ora Tour” da cui è stato estratto e che continua a mietere successi di palazzetto in palazzetto. Questo piccolo problema, che sottolineiamo non dipendere assolutamente da Jovanotti ed il suo staff, si risolverà in pochissimo tempo.

Nostro dovere è diffondere quanto più possibile la notizia, così che chi abbia comprato un disco difettoso possa avere chiaro in mente come comportarsi. E chi non lo avesse ancora? Su, allora andate a prenderlo.

Tags:


Informazioni sull'Autore



Rispondi

Torna in alto ↑