Jovanotti ha Svelato sui propri canali social l’artwork del nuovo atteso album “LORENZO 2015 CC“, che racchiuderà 30 brani inediti in uscita il prossimo 24 febbraio.
L’album è stato anticipato da “Sabato“, il nuovo brano che – a un mese dall’uscita – è stabile alla prima posizione dell’airplay radiofonico, confermandosi il brano più suonato dalle radio italiane:

Grazie a tutti! – ha scritto Lorenzo sulla sua pagina Facebook – Non era per niente scontato! Sabato è una canzone con delle stranissime proporzioni, è come se Miss Italia venisse vinta da una col sedere grosso: non sarebbe mica scontato, ma a volte è proprio “la sproporzione” quello che ci vuole, e io ne sentivo il bisogno. Per questo l’ho fatta uscire come primo singolo, e sono contento che sia piaciuta, anzi di più. Perché c’è vita sulla terra, lo dico sempre!

Inoltre “Sabato” ha conquistato un nuovo record storico: oltre 200 DJ hanno realizzato una loro personale versione del brano, una tempesta di remix mai vista prima grazie alla forza della canzone e al fatto che Lorenzo ha postato le tracce separate della voce mettendole a disposizione di tutti i DJ e producer sul proprio profilo SoundCloud .

Tra i moltissimi DJ e professionisti che hanno realizzato la loro versione del singolo anche Salmo, il rapper e regista – insieme a Niccolò Celaia e Antonio Usbergo – del videoclip di “Sabato“, che ha voluto proporre una sua versione proponendosi alla batteria (insieme a Marco Maneddu al basso).

Tra i remix anche quelli di due illustri nomi della club culture italiana DJ Ralf e Daniele Baldelli che hanno voluto fare un loro personale tributo alla canzone di Lorenzo.

La cultura del remix va molto oltre il suo aspetto musicale – ha dichiarato Lorenzo Jovanotti – sono cresciuto con la sensazione che ogni cosa fosse il remix di qualcos’altro, che tutto potesse cambiare di segno, di valore, di aspetto, cambiare all’infinito. Il remix è un’arte, si può partire da un elemento originale e creare uno nuovo originale, si può cambiare la funzione di una cosa, si può trasformare, ricreare, distruggere, vivificare. E’ un’arte che valorizza il cuore di una canzone, che decostruendo e ricostruendo la versione di partenza, la rafforza. Ogni volta che c’ho messo le mani aveva una forma diversa, mi scappava, e anche adesso continua, ogni volta che l’ascolto, a mostrarmi solo una parte di sé, facendomi intendere che ne ha parecchie altre che in quel momento restano nascoste. Per questo mi piace mettere elementi dei miei pezzi a disposizione di tutti quelli che vogliono remixarli, perché scopro delle cose, e resto ammirato (o a volte anche perplesso) di fronte ai rimaneggiamenti ma comunque contento che ci siano. Ringrazio tutti i DJ e i producer che hanno remixato e remixeranno #sabato trasformandola nella loro #sabato!

Da oggi disponibile sulla JovaTV anche il lungo backstage di “Sabato”, realizzato da Andrea Folino, un giovane collaboratore di Machete Production a cui Lorenzo ha voluto dare spazio per il racconto del making of del video.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.