Dura la vita della pop star. A fare le spese dei risvolti negativi della popolarità è stato Justin Bieber, teen idol per eccellenza, che nelle scorse ore ha avuto a che ridire a Londra con un gruppo di paparazzi che continuava a tormentarlo. Momenti forti, che sono stati prontamente ripresi dalle telecamere, scene in cui vediamo il giovane cantante canadese urlare e prossimo ad un conflitto corpo a corpo, trattenuto a stento dai bodyguard, subito intervenuti a sedare la rissa che stava per scatenarsi. Parole grosse e pesanti, vere parolacce, ma strappate con la forza in un contesto pesante, tanto da aver spinto Justin Bieber, a rabbia smaltita, a commentare l’accaduto su Twitter.

Justin si trovava a Londra in occasione del Believe Tour, con il quale sta girando il mondo intero per promuovere l’album “Believe”, da cui è stato estratto anche il singolo “Right Here”, che è stato pubblicato lo scorso 28 Febbraio. In attesa dello show, che ha attirato alla O2 Arena folle di ragazzine, il cantante si è trovato assediato dai paparazzi in cerca di uno scatto da rubare.

Justin Bieber | © Jim Dyson/Getty Images
Justin Bieber | © Jim Dyson/Getty Images

Ma Justin Bieber era di fretta e circondato da fan in delirio, nonostante la consueta disponibilità, è stato fatto salire in automobile. E’ a questo punto che, stizzito dall’insistenza dei fotografi, ha eslamato: “Questo è un assalto!”, scatenando la rabbia di un paparazzo che gli risposto, tra una parolaccia e l’altra, di ritornarsene in America.

Ecco infiammarsi lo scontro: Justin Bieber si è lanciato verso i fotografi urlando, quelli hanno reagito lanciandosi verso di lui urlando allo stesso modo. Partono le parolacce e le offese, le guardie del corpo trattengono il giovane cantante e lo convincono a salire in auto, così da poter chiudere la vicenda.

Poco dopo, però, è tornata la calma ed ecco che Justin ha deciso di sfogarsi, commentando quanto accaduto poco prima. Ha scritto:

Ahhhhh! Mattinata tosta. Sto cercando di stare meglio per lo spettacolo di questa sera e che i paparazzi prendano il meglio di me… A volte, quando le persone ti puntano addosso le telecamere tutto il giorno e ti urlano addosso le cose peggiori… Beh, sono umano anche io. Settimana tosta.

Non è il primo personaggio del mondo dello spettacolo che si è trovato a “combattere” contro paparazzi e fotografi troppo pressanti. Persone che sono da rispettare, perché esercitano la propria professione, ma che talvolta tendono ad esagerare nei modi, diventando assillanti. E i nervi saltano a tutti, anche a un giovane cantante con la faccia pulita da bravo ragazzo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.