Korn

I Korn oltre a preparare l’uscita del nuovo album, prevista per la fine del 2009, sembrano intenzionati a realizzare anche un album di cover, anche se ancora non dalle indiscrezioni trapelate non si capisce bene se sarà realizzato un solo album o due.
Nel disco di cover dovrebbero essere inclusi brani come “Love My Way” dei Psychedelic Furs, “Head Like a Hole” dei Nine Inch Nails, “We Care a Lot” dei Faith No More.

Intanto in una recente intervista a un magazine americano Jonathan Davis, parlando del nuovo album ha rivelato che si tratta di un concept album:  “Ho trovato cinque simboli che penso siano la rappresentazione del declino di un uomo… I simboli sono le droghe, ma intendo quelle farmaceutiche – una persona che non viene medicata o che non si cura da sola. Il secondo è la religione, le religioni organizzate. Non parlo di spiritualità ma religione in generale, dove la gente è controllata e crede che il proprio Dio sia meglio degli altri. Il terzo è il simbolo della potenza – la maggior parte degli umani sono potentemente arrabbiati. Il quarto è il denaro. La gente farebbe di tutto per il denaro. Il quinto è il tempo. E’ il nostro più grande nemico. Ognuno ha la propria battaglia col tempo; la gente non ha tempo per fare questo, la gente non ha tempo per fare quello. Si spendono milioni di dollari per comprare il Botox, cercando di fermare il tempo. Penso sia il killer di tutti noi.”

Nell’attesa di saperne di più sia sul nuovo album che sul disco di cover in progetto, vi ricordiamo che i Korn saranno il 26 Giugno all’ idroscalo di Milano

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.