I particolari che tanto aspettavamo sul nuovo album di Francesco Guccini sono arrivati: “L’ultima Thule’ “sarà disponibile in tutti negozi di dischi e in digitale il 27 novembre pubblicato dall’ etichetta EMI.
Come già anticipato un po’ di tempo fa questo sarà l’ultimo album del grande cantautore italiano che ha deciso di godersi l’età della pensione uscendo di scena e lasciando in eredità ai suoi fan l’ultima sua fatica discografica.
Il protagonista della canzone italiana d’autore pubblica il suo sedicesimo album a distanza di quasi nove anni da “Ritratti” del 2004 e chissà quale altro angolo del suo animo avrà da mostrarci (sempre che gliene sia rimasto qualcuno).
Parliamo di “settori” del suo animo perché l’inguaribile poeta che è in Guccini ha sempre saputo mettere insieme sapientemente temi come la politica, la libertà, l’appartenenza, la morte e arrivato al suo ultimo lavoro chissà se non abbia tenuto da parte un angolino di sensazioni e di sentimenti di cui parlare.

Francesco Guccini | Foto dal Sito ufficiale

Pochi giorni fa l’annuncio della location speciale dove  il disco avrebbe preso vita: un luogo legato alla sua vita, alla sua infanzia e alla sua appartenenza in senso familiare ma anche geografico.
Guccini registrerà il suo ultimo album nel Mulino di Chicòn a Pavana, dove attualmente il cantautore e scrittore si è ritirato a vivere. Nel video apparso in rete pochi giorni fa nel quale artista raccontava proprio di questo suo ultimo lavoro dice:

“Questo è il mulino dei miei nonni, da oggi inizieremo una cosa curiosa: invece di macinare, faremo un disco. Sarà una nuova avventura con questa strana location… speriamo vada a finire bene.”

Alcune settimane fa sono giunti nella location d’interesse i musicisti storici Juan Carlos Biondini, Ellade Bandini, Roberto Manuzzi, Antonio Marangolo, Pierluigi Mingotti e Vince Tempera.
Dopo l’annuncio dato via web sul suo canale Youtube  il cantautore  ha cominciato le prove del nuovo album che arriverà quasi in tempo per Natale (come anticipato la scorsa estate), e in attesa di questa grande chiusura di carriera vi riproponiamo l’annuncio di Francesco Guccini pubblicato qualche giorno fa.

Rispondi