News

Pubblicato il febbraio 13th, 2013 | da Vittoria Borgese

0

“La felicità”, il brano scelto per Simona Molinari e Peter Cincotti

La prima serata del Festival di Sanremo 2013 ha fatto conoscere al pubblico le canzone di 7 dei 14 Big in gara: Marco Mengoni, Raphael Gualazzi, Daniele Silvestri, Maria Nazionale, Marta sui Tubi, Chiara Galiazzo, Simona Molinari e Peter Cincotti hanno presentato le loro canzoni. La coppia formata dalla trentenne nata a Napoli e cresciuta a L’Aquila e dal pianista che il definito dal New York Times ha definito “uno dei più promettenti cantanti-pianisti della prossima generazione” hanno eseguito in sequenza “Dr Jekyll Mr Hyde” e “La felicità”, brano quest’ultimo scelto da pubblico e giuria per il prosieguo dell’avventura sanremese.

Il primo pezzo presentato sul palco è quello scritto dal grande Lelio Luttazzi: il Maestro l’aveva scritto anni fa, per poi riporla in un cassetto dove la moglie l’ha ritrovata e regalata oggi ai due giovani che l’hanno fatta ascoltare nel corso della prima serata di Sanremo 2013 dove la Molinari è in gara con Peter Cincotti dopo la sua partecipazione nel 2009 a Sanremo tra le “nuove proposte”. Ma il pezzo che ha guadagnato l’accesso alla competizione è stato il secondo in ordine di proposizione, “La felicità”, in relazione al quale la stessa cantante sulla sua pagina Facebook Ufficiale a breve distanza dall’annuncio ha scritto: “Ora so che sapore ha la felicità”.

 

Simona Molinari and Peter Cincotti | © Daniele Venturelli/Getty Images

Simona Molinari and Peter Cincotti | © Daniele Venturelli/Getty Images

Simona Molinari al fianco di Peter Cincotti nella serata di debutto del Festival 2013 si è esibita con classe mostrando tutta la sua bravura, quella bravura che è frutto di un grande amore per la musica che ha iniziato fin da piccola a coltivare cominciando a sedici ha cominciato a specializzarsi nella musica jazz, studiando canto moderno, improvvisazione jazzistica e vocalità nero-americana approdando poi alla musica classica e  conseguendo gli studi nel conservatorio de L’Aquila. La performance dei due artisti è stato tra i momenti di bella musica della serata.

Tags: , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



Rispondi

Torna in alto ↑