Giorni duri per la musica, X Factor 9 non può non esprimere dolore per quanto accaduto a Parigi aprendo la puntata con vecchi e nuovi talenti tutti in coro per “Imagine”, brano manifesto della pace per eccellenza. Doppia eliminazione che vede l’abbandono al talent di Leonardo e dei Landlord.

Una puntata abbastanza calda, doppia eliminazione con una prima manche lampo durante la quale i talenti cantano per un solo minuto un successo portato sul palco di X Factor 9.  A spazzare via la tensione per la prima eliminazione arriva il maestro Franco Battiato sul palco più famoso dei talent, con “La cura” brano simbolo dell’avanguardista musicale italiano. La prima manche vola via in un attimo costando a Mika l’eliminazione del suo timidissimo Leonardo, il quale commosso ringrazia tutti per avergli dato un’occasione d’oro.

X Factor 9 © X Factor 9 Facebook

La seconda manche inizia con Giosada, il nuovo sex symbol di X Factor 9, il quale interpreta il brano dei Kings Of Leon “Sex on Fire” perfettamente nelle sue corde. A seguire Luca rivendica la sua rinascita cantando Ed Sheeran dopo un post-ballottaggio piuttosto pesante da digerire. I Moseek tornano indietro negli anni ’90 omaggiando i No Doubt in una versione cupa e scura di “Don’t speak“. Nuovo vestito rock per l’ultima Under Donna di Skin Enrica, la quale si cimenta nel brano di Lenny Kravitz “Are you gonna go my way“.

X Factor 9 © X Factor 9 Facebook

Vedrai, Vedrai” di Tenco cantata da Davide ci catapulta in un’atmosfera calda e rassicurante, complice un’esecuzione perfetta di tecnica, pulizia e sentimento. I Re Mida del pop, come lo stesso suo giudice li definisce, Urban Strangers sbarcano sul palco nella loro formula perfetta con “What I Got” dei Sublime. A chiudere la dolorosissima seconda manche i Landlord, con un brano assolutamente appartenente al loro stile dalla discografia dei Londongrammar.

Landlord eliminati nel quinto live show
Landlord eliminati nel quinto live show | Foto Facebook

Difficile emettere un verdetto arrivati a pochi passi dalla finale, tutti hanno dimostrato di saper portare a termine il proprio compito con grande professionalità e soprattutto capacità vocale, ma chi sarà in grado di reggere il peso della competizione? Purtroppo a pagarne le spese per questo quinto Live Show di X Factor 9 sono i Landlord, gruppo di Fedez dalla grande identità musicale dal sapore nordico e produzione internazionale.

Fedez rinuncia al trono, rinuncia ad uno dei suoi grandi gruppi e si rimette in gioco rimanendo solo con Moseek e Urban Strangers. Maturi dal punto di vista musicale e interpretativo i gruppi di Fedez quest’anno sembrano fare la differenza, complice un feeling unico con il palco, con gli strumenti e con le performance che qualsiasi altro talento non sa mettere in pratica almeno per questa edizione. Sentiremo parlare dei Landlord, saranno sicuramente lanciati in un progetto discografico d’avanguardia, come del resto d’aspetto e di produzione hanno dimostrato di appartenere.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.